Accesso
Dott. STELLA SFERRA
 
Data di nascita: 03/04/1957 Qualifica: DIRIGENTE FARMACISTA-FARMACIA OSP.
Reparto: GALENICA TRADIZIONALE E CLINICA Numero di telefono dell'ufficio:
Fax dell'ufficio: E-Mail: s.sferra@ospfe.it
 
Titolo di studio:
Laurea in Chimica e Tecnologie Farmaceutiche (Università di Ferrara)
 
Altri titoli di studio/professionali:
Specializzazione in Farmacia Ospedaliera (Università di Padova) Corso di Perfezionamento in Nutrizione Artificiale Nosocomiale e Domiciliare (Università di Bologna) Master in Farmacoepidemiologia ed valutazione dei Farmaci (Università di Bologna) Master SIFO in Farmacoeconomia Corso di Perfezionamento in Farmacia e Farmacologia Oncologica (Università di Milano) Master in Farmacia e Farmacologia Oncologica (Università di Milano)
 
Esperienze professionali (incarichi):
Assunta nel 1989 dalla ex USL 31 di Ferrara, ha svolto fino al 1993 attività connesse all'area farmaceutica convenzionata e territoriale. Assegnata alla Farmacia Ospedaliera dal 1993, si occupa dell'Area Galenica Clinica, di cui è Responsabile dal 2006, provvedendo alla gestione di tutte le attività connesse alla produzione di farmaci galenici officinali e magistrali non sterili e sterili, secondo le Norme di Buona Preparazione delle F.U. IX, Linee guida Internazionali (allestimento di farmaci “orfani” o in micro-dosaggi per pazienti di età neonatale e pediatrica, terapie chemioterapiche antiblastiche e miscele per Nutrizione Parenterale totale), collaborando con i clinici ed i Coordinatori delle UU.OO. per l'individuazione di formulazioni con caratteristiche di innovatività e maggiore gradevolezza d'uso. E' componente del Team Nutrizionale Interaziendale, del Gruppo Aziendale Gestione del Rischio, del Coordinamento regionale delle Segreterie delle CPF, è componente del Gruppo Regionale ROFO (Rete Oncologica delle Farmacie Ospedaliere); collabora con il GIMBE e partecipa al Progetto LASER aziendale e regionale. E' componente della Breast Unit Interaziendale. E' referente della qualità per l'U.O. di Farmacia e per il Dipartimento Interaziendale Farmaceutico. E' referente per l'Azienda Ospedaliera del progetto Regionale di Farmacovigilanza in Oncolologia. E' componente della Breast Unit Interaziendale. Si occupa inoltre dell'appropriatezza d'uso delle terapie oncologiche innovative, mediante specifici audit clinici; dal 2001 è stata designata farmacista del Dipartimento Medico Specialistico e di quello Riproduzione ed Accrescimento, ove fornisce un supporto per tutte le problematiche connesse all'impiego dei prodotti farmaceutici (valutazione andamento consumi e farmaci ad alto costo, correlati alle specifiche attività, collaborazione per l'individuazione di azioni di miglioramento per i processi di budget, ecc.).
Competenze linguistiche:
Inglese
Competenze nell'uso delle tecnologie:
Utilizzo dei comuni sw di gestione del pc (ambiente Windows ed Apple), nonchè di sw specifici di gestione delle terapie antiblastiche (CytoSIfo e Log80) e delle miscele nutrizionali (Siframix ed Abamix). Ha conoscenze nel funzionamento di sistemi automatizzati per l'allestimento di miscele nutrizionali parenterali e di tecnologie mirate alla gestione della terapia farmacologica in "Dose Unitaria". Utilizzo dei database nazionali ed internazionali per il reperimento di informazioni sui farmaci (EMA, AIFA, Micromedex, NICE, SIGN, CADTH, STABILIS ecc.) e sul "compounding di preparazioni galeniche magistrali e officinali sterili e non sterili, compresi i farmaci antiblastici. (Ospedale Burlo Garofalo, SicKids, ecc.)  
Attività didattica:
E' stata docente di Chimica e Farmacologia presso la Scuola Infermieri (Ferrara, Argenta e Cento), nonchè in alcuni corsi destinati a personale medico ed infermieristico sulle miiscele nutrizionali parenterali, sulla gestione del rischio di errore nella terapia farmacologica, sulla gestione dei farmaci antiblastici, (comprese le modalità di somministrazione dei farmaci antiblastici e gli stravasi) e sui farmaci off label. E' tutor supervisore e cultore della materia per il corso di laurea dei Tecnici di Laboratorio Biomedico dell'Università degli Studi di Ferrara.
Attività scientifica:
Universita’ Degli Studi di Bologna – Sede di Rimini:Corso di aggiornamento in Farmacoeconomia” (Crediti formativi: 33) - Rimini, 12 ottobre 2002 – 25 Gennaio 2003; Azienda Ospedaliera Universitaria di Ferrara:“Evidence Based Medicine” (crediti formativi: 50) - Ferrara, 14 Novembre – 16 Dicembre 2002; Società Italiana Farmacia Ospedaliera:“Corso di aggiornamento teorico – pratico in nutrizione artificiale per farmacisti ospedalieri” (Crediti formativi: 17) Bologna 7-8 Novembre 2002; Azienda Ospedaliera Universitaria di Ferrara:“ Corso per referenti della Formazione Aziendale” - Ferrara, 9 – 11 Dicembre 2002; Società Italiana di Farmacia Ospedaliera e dei Servizi farmaceutici delle Azienda Sanitarie: “Master SIFO in Farmacoeconomia 2003 - Sesto Fiorentino 28 – 30 Aprile 2003; CEVEAS Modena “Programma di informazione indipendente sui farmaci per Aziende Sanitarie – Corso Residenziale 1° modulo” Fiesole, 28-29-30 Novembre – 1 dicembre 2003; Società Italiana Medico Chirurgica “ Autotrasfusione: dal buon uso del sangue alla sicurezza trasfusionale totale”Ferrara, 18 Gennaio 2003; Azienda Ospedaliera Universitaria di Ferrara “ Linee Guida in Oncologia” Ferrara, 14 Ottobre 2003; Regione Emilia – Romagna “Incontro per la presentazione e la discussione delle linee di indirizzo clinico-organizzative sulla nutrizione artificiale”. Bologna, 30 Ottobre 2003; Università degli Studi Bologna – Istituto di Farmacologia: “Master di valutazione dei farmaci e farmacoepidemiologia”.Bologna, Febbraio 2004 – Febbraio 2005; CEVEAS Modena: “Programma di informazione indipendente sui farmaci per Aziende Sanitarie – Corso Residenziale V° modulo” Modena , 23 Febbraio – 01 Aprile – 15 Aprile 2004; Società Italiana di Farmacia Ospedaliera e dei Servizi Farmaceutici delle Aziende Sanitarie: “La valutazione delle tecnologie sanitarie: Health Technology Assessment” Bologna, 10 – 11 Ottobre 2005; Azienda Ospedaliero Universitaria di Ferrara:“Gli strumenti del Governo Clinico: corso avanzato- gli strumenti: l’audit” Ferrara, 26 Ottobre – 5 dicembre 2005; Azienda USL di Ferrara “La patologia iatrogena: importanza sociale ed economica e ruolo della farmacovigilanza”. Ferrara, 19 Novembre 2005; Ospedale degli infermi di Faenza – Unità Operativa Oncologia “Nuovi aspetti nella terapia molecolare mirata in oncologia” Faenza, 6 Aprile 2006; Agenzia Sanitaria Regionale:Corso “Lotta alla Sepsi” Bologna, Ottobre 2006 – Marzo 2007; Società Italiana di Farmacia Ospedaliera e dei Servizi Farmaceutici delle Aziende Sanitarie: “Il farmacista Ospedaliero nella gestione del Rischio clinico farmacologico” Bologna, 20 - 21 Settembre, 5 ottobre e 1 Dicembre 2006; Società Italiana di Farmacia Ospedaliera e dei Servizi Farmaceutici delle Aziende Sanitarie: “Rischio clinico e terapie Farmacologiche. Quali tecnologie a supporto” Milano, 10 Novembre 2006; Agenzia Sanitaria Regionale: “Lotta alla sepsi: il futuro” Bologna, 20 Marzo 2007; Istituto Europeo Management Sociosanitario: “Valutazione e gestione del rischio attraverso la consapevolezza della responsabilità e del processo di responsabilizzazione” Montegrotto Terme, 3 – 4 Aprile 2008; Regione Lombardia “Progetto di Formazione a distanza: Farmafad” Dicembre 2008; Regione Emilia Romagna: “Corso Regionale sull’Audit clinico” Bologna 27 gennaio – 18 Febbraio 2010; Regione Emilia Romagna: "2° Corso Regionale nell'ambito della Rete regionale delle Farmacie Oncologiche; CEVEAS Corso Regionale di II livello per farmacisti del SSN: "Trasferire i principi dell'EBM alle attività di un servizio Farmaceutico" Bologna 28 - 30 Ottobre e 15 - 17 Novembre 2010.
Interessi clinici e/o scientifici:
Informazione sui farmaci Terapie onco-ematologiche innovative Nutrizione artificiale Gestione del rischio delle terapie Governo clinico