Accesso
Dott.ssa DANIELA SEGALA
 
Data di nascita: 31/07/1974 Qualifica: DIRIGENTE MEDICO
Reparto: MALATTIE INFETTIVE Numero di telefono dell'ufficio: 0532236594/0532239031
Fax dell'ufficio: 0532239029/0532237224 E-Mail: d.segala@ospfe.it
 
Titolo di studio:
Diploma di MATURITA’ SCIENTIFICA conseguito presso il LICEO SCIENTIFICO “A. ROITI” di Ferrara.
 
Altri titoli di studio/professionali:
•LAUREA in MEDICINA e CHIRURGIA conseguita presso l’Università degli Studi di Ferrara •TESI SPERIMENTALE di laurea svolta presso la Sez. di Malattie Infettive di Ferrara dal titolo: “Sistemi diagnostici biomolecolari applicati per il riconoscimento delle recidive della toxoplasmosi nel paziente immunocompromesso ed immunocompetente” (Relatore Prof. C. Contini) •Tirocinio obbligatorio pre-laurea c/o l’Istituto di Chirurgia Generale dell’Università degli Studi di Ferrara nell’anno 1999 (Direttore Prof. A.Liboni) •Frequenza ed INTERNATO di tesi di laurea presso la Sez. di MALATTIE INFETTIVE dell’Università degli Studi di Ferrara (Direttore Prof. C. Contini) in qualità di studente interno. •ISCRIZIONE ALBO PROFESSIONALE dei Medici-Chirurghi della provincia di Ferrara •Frequenza della SCUOLA di SPECIALIZZAZIONE in MALATTIE INFETTIVE dell’Università degli studi di Ferrara (Direttore Prof. C. Contini). •SPECIALIZZAZIONE in MALATTIE INFETTIVE conseguita presso l’Università degli Studi di Ferrara. Titolo dell’elaborato finale: “Un nuovo approccio nel monitoraggio dell’HCV-RNA nel paziente con epatite cronica C. Prospettive diagnostiche e terapeutiche”
 
Esperienze professionali (incarichi):
•BORSISTA presso l’U.O. di Malattie Infettive dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria Arcispedale S.Anna di Ferrara •DIRIGENTE MEDICO c/o l’U.O. di Malattie Infettive dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria, Arcispedale S.Anna di Ferrara.
Competenze linguistiche:
- Ottima conoscenza della lingua inglese parlata e scritta. - Elementare conoscenza della lingua francese parlata e scritta.
Competenze nell'uso delle tecnologie:
- Ottima conoscenza ed utilizzo dei supporti informatici. - Discreta conoscenza ed utilizzo di metodiche laboratoristiche (es. Impiego di tecniche di analisi isoenzimatica e di immunofluorescenza, allestimento di Colture di linee cellulari fibroblastiche ed endoteliali, estrazione e purificazione di frazioni lipopeptidiche di membrana cellulare, estrazione di DNA genomico da PBMC e linee cellulari e amplificazione di DNA e di RNA, estrazione di DNA e RNA da microrganismi e amplificazione di DNA mediante PCR, RT-PCR, real time PCR, studio dei polimorfismi genetici (RFLPs) mediante Southern blot o amplificazione di DNA).  
Attività didattica:
•DOCENTE all’incontro “Aspetti cardiologici nel paziente con infezione HIV. Integrazione nei percorsi di cura” tenutosi a Rovigo nel dicembre del 2009. •DOCENTE al “XIII Corso AIDS e patologie correlate” tenutosi a Ferrara nel marzo-giugno del 2010. •DOCENTE al “Progetto Archivi: implicazioni cardiometaboliche dell’infezione da HIV” tenutosi a Ferrara nell’ottobre 2010. •DOCENTE al “XIV Corso AIDS e patologie correlate” tenutosi a Ferrara nel febbraio-maggio del 2012. •CORRELATORE in svariate tesi di Laurea.
Attività scientifica:
•RELATORE al corso “Le nuove strategie terapeutiche: gli inibitori CCR5 nell’ambito dell’infezione da HIV” tenutosi a Ravenna nel Novembre 2011. •RELATORE all’evento “PI, focus su efficacy-durability-sequencing: casi clinici e discussione con l’esperto” tenutosi a Ferrara nel marzo 2012 •RELATORE al corso di formazione ECM “Strategee Single Tablet Regimen: simulATion E-learninG ExperiEnce” tenutosi a Rovigo nel giugno 2012 •RELATORE al congresso nazionale “Legionelle e Legionellosi, mito e realtà” tenutosi a Ferrara nel Settembre 2012 •RELATORE al corso di formazione ECM “Tutoring in HIV” tenutosi a Ferrara nel Novembre del 2012 •RELATORE al corso di aggiornamento sulle Epatiti Croniche Virali, tenutosi a Ravenna nel Marzo 2013 •RELATORE al corso di aggiornamento “L’Emilia Romagna verso ICAR” tenutosi a Bologna nell’Aprile 3013. •RELATORE al corso di aggiornamento “Le infezioni associate alle cure sanitarie” tenutosi a Ferrara nel Giugno 2013. •SUB-INVESTIGATOR ai seguenti studi clinici nazionali e internazionali: Studi clinici di fase II: -Sperimentazione Clinica ISS T-002. “A Phase II randomized, open label, immunogenicity and safety trial of the vaccine based on the recombinant biologically active HIV-1 Tat protein in anti-Tat negative HIV-1 infected HAART-treated adult subjects” Coordinatore: Dott.ssa Barbara Ensoli – Istituto Superiore Sanità -Studio AVX-301. “A phase 2b/3, randomised, double blind, dose confirming study of the safety, efficacy and tolerability of apricitabine versus lamivudine in treatment-experienced HIV-1 infected patients with the M184V mutation in reverse transcriptase” Studi clinici di fase III e IV -Studio BI 1100.1470 ARTEN. “Open, randomised clinical trial to compare the virological efficacy and safety of Atazanavir/Ritonavir on a background of Tenofovir and Emtricitabine vs. Nevirapine on the same background, in HIV1-infected patients who have received no previous antiretroviral treatment (ARTEN)” -Studio BI 1182.16. “An open Label Safety Study of Tipranavir Co-administered with Low-dose Ritonavir (TPV/r) in Patients with Advanced HIV-1 Infection and Limited Treatment Options”. -Studio 1182.17. “A long term open-label rollover trial assessing the safety and tolerability of combination tipranavir and ritonavir use in HIV 1 infected subjects” -Studio CNA109586-ASSERT. “Study of Once-Daily Abacavir/Lamivudine versus Tenofovir/Emtricitabine administered with Efavirenz in Antiretroviral-Naïve, HIV-1 Infected Adult Subjects” -Study OPTIMAL “Studio ottimizzato di fase III di immunostimolazione con Maraviroc, un antagonista del CCR5, in combinazione con una terapia antiretrovirale (cART) in pazienti con diagnosi tardiva da HIV con un evento definente AIDS e/o conta dei linfociti CD4 inferiore alle 200cells/mm3 (ANRS 146 OPTIMAL)” -Studio SPRING 2. “A phase III, randomized, double blind study of the safety and efficacy of GSK1349572 50 mg once daily to raltegravir 400 mg twice daily both administered with fixed-dose dual nucleoside reverse transcriptase inhibitor therapy over 96 weeks in HIV-1 infected antiretroviral therapy naive adult subjects” -Studio ROCKET II. “A Phase 4, Open Label, Randomized, Controlled Study to Assess the Effect on Lipid Profile of Switching a Stable HAART Regimen of fixed dose Abacavir/Lamivudine (Kivexa) Plus Lopinavir/Ritonavir (Kaletra), to Emtricitabine/Tenofovir Disoproxil Fumarate (Truvada) Plus Lopinavir/Ritonavir (Kaletra) in Adult HIV-1 Infected Subjects With Raised Cholesterol” -Studio TMC125-C214. “Early Access of TMC125 in combination with other antiretrovirals in treatment-experienced HIV-1 infected subjects with limited treatment options” Studi di strategia terapeutica -Studio InCA. “Studio pilota randomizzato per valutare le concentrazioni intracellulari di tenofovir-difosfato in pazienti HIV positivi naive alla terapia antiretrovirale trattati con tenofovir/emtricitabina in associazione ad atazanavir/ritonavir versus efavirenz”. Coordinatore Prof. GP Carosi – Clinica Malattie Infettive e tropicali – Università di Brescia. -Studio SNODO. “Studio multicentrico, randomizzato, controllato, prospettico, in aperto, per la valutazione dell’efficacia e della tollerabilità dello “switch” ad una HAART basata su nevirapina somministrata secondo due schedule giornaliere in pazienti HIV-1 positivi con viremia plasmatica soppressa”. -Studio MONO. “Studio randomizzato di confronto tra l’introduzione immediata o differita di un nuovo regime antiretrovirale nel paziente con infezione da HIV non responder: ruolo della monoterapia con lamivudina”. Coordinatore Prof. A.Lazzarin Clinica Malattie Infettive Università Vita e Salute Milano -Studio Kamon 1. “Pilot, multicenter, randomized study on Lopinavir/Ritonavir-monotherapy vs Lopinavir/Ritonavir plus selected Nucs, in HIV/HCV ARV-Naive coinfected patients with chronic hepatitis C or compensated cirrhosis, starting treatment with Ribavirin and Pegylated Interferon” -Studio SKAN. “Randomized, controlled, multicentric trial to evaluate efficacy and safety of the switch from a LPV/r based therapy to an ATV/r or a NVP based treatment in association with any OBR, in HIV patient with undetectable viral load” -Studio EPI 109367. “Prospective epidemiological study of the prevalence of HLA-B 5701 in HIV-1 infected patients” -Studio HBV-RER. “Progetto integrato di razionalizzazione delle risorse cliniche e laboratoristiche nel governo clinico dell’infezione da virus dell’epatite B in Emilia Romagna”. -Studio GNOMO (Genotypic Networking Organization for Multicentric Observation) :“Profili di efficacia e di fallimento di schemi terapeutici contenenti tenofovir: studio osservazionale e multicentrico: nuova versione consenso per test genetico”. Coordinatori Prof. CF Perno Istituto di Virologia Università Tor Vergata Roma, Prof. M.Andreoni Clinica Malattie Infettive Università Tor Vergata Roma, Prof.A.Antinori IRCCS L.Spallanzani Roma Studi di coorte -Studio I.CO.NA. “Italian cohort of antiretroviral naive patients” -Studio di coorte NIA. “Studio riguardante pazienti HIV+, già trattati con farmaci appartenenti alle tre classi principali (IP, NRTI, NNRTI), che dovranno iniziare o abbiano già iniziato una terapia con farmaci di diversa classe”. -Studio OPERA. “Optimized Pegylated interferons Efficacy and anti-Retroviral approach. Studio osservazionale per l’ottimizzazione nella pratica clinica della terapia dell’epatite C nei pazienti sieropositivi per HIV” Studi osservazionali -Studio TMC 114 HIV 4042. “Post Authorisation Non-interventional Study in HIV1-infected patients starting or already in treatment with Darunavir” -Progetto l’Italia in Europa. “Studio nazionale basato su indicatori dell’European Centre for Disease, Prevention and Control” -Studio DHIVA. “Indagine epidemiologica sulla percezione della depressione in pazienti adulti con infezione da HIV” -Studio OBS T-002. “Observational study with additional diagnostic procedures on anti-Tat immune response in HIV-1 infected HAART-treated adult subjects“ -Studio OBS T-003. “Observational study with additional diagnostic procedures on anti-Tat immune response in HIV-1 infected asyntomatic adult subjects“ -Studio ISS T-002 EF-UP “Observational study for the extended follow-up of the patients enrolled in the phase II therapeutic clinical trials ISS T-002” •PUBBLICAZIONI e POSTER: 1) Cultrera R, Seraceni S, Segala D, Contini C. Expression of toxoplasmic 65 kDa cystic mRNA by RT-PCR in patients with Toxoplasma gondii infection relapses. J Eukaryot Microbiol. 2001;Suppl:193S-194S 2) Cultrera R., Segala D., Seraceni S., Magno S.M., Contini C. Possibile implicazione di micoplasmi inusuali nelle infezioni respiratorie: applicazione di metodiche biomolecolari. It J Infect Dis 2001, 7: S134 3) Contini C., Cultrera R., Fainardi E., Seraceni S., Segala D., Misurati E., Castellazzi M., Granieri E. High rate of Chlamydia pneumoniae DNA detection in patients with multiple sclerosis. Presented at the 1st Dubrovnik International Conference on Multiple Sclerosis, Dubrovnik, Croatia, May 9-12, 2001. Neurologia Croatica 2001, 50(suppl 1). 35. 4) Contini C, Cultrera R, Seraceni S, Segala D, Romani R, Fainardi E, Cinque P, Lazzarin A, Delia S. The role of stage-specific oligonucleotide primers in providing effective laboratory support for the molecular diagnosis of reactivated Toxoplasma gondii encephalitis in patients with AIDS. J Med Microbiol. 2002 Oct;51(10): 879-90. 5) Cultrera R, Germani R, Pelti M, Segala D, Misurati E, Contini C. Ureaplasma urealyticum in preterm infants with respiratory distress syndrome. The main responsible or a cofactor? Abstract Book of the 14th International IOM Congress, Vienna, July 2002: 119. 6) Cultrera R., Misurati E., Segala D., Seraceni S., Romani R., Angelici E., Germani R., Pelti M., Contini C. Evidence of Ureaplasma urealyticum and Pneumocystis carinii in very low birth weight infants with respiratory distress syndrome (RDS). A synergistic role? European Respiratory Society (ERS) September 14-18 2002. 7) Contini C., Cultrera R., Buonfante D., Seraceni S., Segala D., Pignata D., Quattrucci P., Angelici E. Does C. pneumoniae and P. carinii infections have a different role in patients with cystic fibrosis and lung transplantation ? European Respiratory Society (ERS) September 14-18 2002. 8) Contini C, Seraceni S, Giuliodori M, Segala D, Cultrera R, Granirei E. Infezione del sistema nervoso centrale da chlamydia pneumonaie. Possibile ruolo etiopatogenetico nella sclerosi multipla. Microbiologia Medica, 2005; 20: 141. 9) C.contini, S.seraceni, M.Giuliodori, D.Segala, R.Cultrera, M.Govoni, F.Trotta. Investigation of Chlamydia pneumonite and mycoplasma Spp in clinical specimens from patients with arthritis. Clin Microbiol Infect 2005; 11: 179-180 10) Segala D., Grilli A., Cultrera R., Crapanzano VM., Biondin V., Contini C. Implicazioni diagnostiche e terapeutiche in un paziente con infezione da Parvovirus B-19 e sarcoidosi. It J Infect Dis 2005, 11: S67 11) Cultrera R., Segala D., Grilli A., Contini C. Riacutizzazione di epatite cronica HBV-relata dopo vaccinazione antinfluenzale. Descrizione di un caso clinico. It J infect dis. 2005; 11: S108 12) Bruschi F., Castagna B., Segala D., Contini C. Follow up sierologico di paziente affetto da recidiva di idatidosi epatica ed intolleranza all’albendazolo (ABZ) It J Infect Dis. 2005; 11: S75 13) Segala D., Grilli A., Cultrera R., Giuliodori M., Contini C. Risposta virologica sostenuta dopo trattamento breve con peginterferon alfa 2° e ribavirina in corso di epatite cronica da HCV. It J Infect Dis 2005; 11: S101 14) Crapanzano Minichello VM., Grilli A., Cultrera R., Segala D., Giuliodori M., Biondin V., Massari L., Contini C. Approccio multidisciplinare per il trattamento delle osteomieliti croniche e delle infezioni di dispositivi ortopedici. Risultati preliminari. It J infect Dis. 2005; 11: S63 15) Contini C, V.Crapanzano, V.biondin, R.Cultrera, D. Segala D. Recovery of Enterococcus gallinarum in patient with Infected cardiac pacemaker pockets International Journal of infectious Disease. 2006; 16) Contini C, Segala D, Cultrera R, Crapanzano Minichello VM. Detection of Parvovirus B19 and Chlamydophila pneumoniae in a Patient with Atypical Sarcoidosis. Infection. 2007 Sep 28; 17) Segala D., Crapanzano Minichello V.M., Grilli A., Cultrera R., Contini C. Epatite cronica C e syndrome di Ehlers Danlos (EDS). Un caso clinico 6°Simit, congresso nazionale 2007 18) Vanessa Mary Crapanzano Minichello, Daniela Segala, Lorenzo Badia, Rosario Cultrera, Leo Massari, Carlo Contini Diagnostic and therapeutic aspects in patients with chronic osteomyelitis and prosthetic infections Microbiologia medica. 2008; 23: 29-34. 19) The ISS-NIA Group: R.Bucciardini, …, L.Sighinolfi, D.Segala (Ferrara), …. ISS-NIA Italian cohort: new anti-HIV inhinitors in patients experienced to IP, NRTI, NNRTI. Infection 2009; 37 (Suppl.II):63 20) L.Sighinolfi, D.Segala, R.roda, M.Libanore, F.Ghinelli Polmonite in corso di infezione da virus influenzale A (H1N1) in paziente HIV 8°Simit, congresso nazionale 2009 21) D.Segala, L.Sighinolfi, R.Roda, F.Ghinelli Popolazione sieropositiva di età > 60 anni:caratteristiche di una realtà emergente 9°Simit, congresso nazionale 2010 22) L.Sighinolfi, D.Segala, R.roda, F.Ghinelli Personalizzazione dei percorsi di cura dei pazienti in HAART stabile ed efficace:è possibile semplificare il follow up? 9°Simit, congresso nazionale 2010 23) M.Libanore, L.Sighinolfi, R.Roda, D.Segala, M.Pantaleoni, E.Misurati, S.Carradori, M.R.Rossi. Tasso di mortalità della polmonite batterica nel paziente con infezione da HIV 9°Simit, congresso nazionale 2010 24) M.Libanore, G.Guerra, V.Sambri, R.Bicocchi, E.Misurati, M.Pantaleoni, S.Carradori, R.Roda, D.Segala, L.Sighinolfi. Assetto linfocitario nell’infezione neuroinvasiva da West Nile virus:dati preliminari 9°Simit, congresso nazionale 2010 25) M.Libanore, R.Bicocchi, V.SambriE.Misurati, M.Pantaleoni, S.Carradori, E.Misurati, D.Segala, R.Roda, L.Sighinolfi. Insufficienza respiratoria acuta ad esito infausto da virus A H1N1 in paziente con infezione da HIV 9°Simit, congresso nazionale 2010 26) D.Segala, R.Roda, C.Mussini, M.Meschiari, A.Cattelan, L.Sasset, L.Sighinolfi. Raltegravir plus a boosted protease inhibitor: experience in patients with resistance and/or NRTI-related adverse events Infection 2010; 38:59 27) D.Segala, R.Roda, M.Libanore, L.Sighinolfi. Long-term safety of dual regimen of raltegravir and ritonavir-boosted protease inhibitor in ARV-experienced patients with chronic kidney disease Infection 2011; 39:76 28) L.E. Weimer… L.sighinolfi, D.Segala, …, L.Fucili. Virological response to treatment in patient who start raltegravir in combination with newer agents in current clinical practice 6th IAS Conference on HIV pathogenesis, treatment and prevention 29) Segala D.,Roda R., Fucili A., Sighinolfi L. Applicazione dello score di Framingham nella pratica clinica routinaria: risultati preliminari 10° congresso nazionale SIMIT (2011) 30) Segala D., Battagin G., Ciccone M., Roda R., Libanore M., Sighinolfi. Leishmaniosi viscerale in paziente HIV: diffusione dell’infezione in zona non endemica. 10° congresso nazionale SIMIT (2011) 31) Segala D., Missere ML., Roda R., Bianchi S., Scanavacca P., Sighinolfi L. Infectious diseases specialist and pharmacist collaboration in HIV outpatients care: preliminary results 4° congresso ICAR (2012) 32) Segala D., Missere ML., Roda R., Bianchi S., Scanavacca P., Sighinolfi L. Integrazione fra infettivologo e farmacista nella gestione del paziente HIV positivo in terapia. 11° congresso nazionale SIMIT (2012) 33) Missere M.L., Segala D*., Bianchi S., Carletti R., Scanavacca P., Sighinolfi L*., Roda R*. Ruolo del farmacista clinico nella gestione farmacologia del paziente HIV: appropriatezza della terapia e monitoraggio dell’aderenza. XXXIII National Conference SIFO (Società Italiana di Farmacia Ospedaliera) (2012) 34) Missere M.L., Segala D*., Bianchi S., Carletti R., Scanavacca P., Sighinolfi L*. Profilo prescrittivi e risultati terapeutici della terapia antiretrovirale nel paziente HIV presso l’Azienda Ospedaliero Universitaria di Ferrara. XXI National Conference "La valutazione dell'uso e della sicurezza dei farmaci: esperienze in Italia" ISS (2012) 35) Segala D., Missere M.L., Bianchi S., Scanavacca P., Libanore M., Sighinolfi L. La applicazione delle Linee Guida Italiane di terapia antiretrovirale nella realtà ambulatoriale: efficacia e tollerabilità della cART di prima linea. 12° congresso nazionale SIMIT (2013) 36) G.Strizzolo, D.Segala, V. Guardigni, L.Sighinolfi Depression and anxiety in HIV-infected patiients compared to HIV-negative subjects: an observational study at Ferrara Hospital 6° Congresso ICAR (2014) 37) Segala D., Camisotti F ., Guardigni V., Calacoci M., Sighinolfi L. Health education and HIV test offer in a population of refugees and asylum seekers: an experience in Ferrara area. 6° Congresso ICAR (2014) 38) L.E. Weimer, M. Floridia, R. Bucciardini, S. Baroncelli, C.M. Galluzzo, M.F. Pirillo, V. Fragola, S. Donnini, M. Mirra, M. Di Gregorio, S. Lucattini, L. Fucili, F. Baldelli, D. Francisci, E. Schiaroli, S. Bastianelli, G. Angarano, N. Ladisa, A. Volpe, V. Vullo, G. D’Ettore, G. Ceccarelli, M. Andreoni, L. Sarmati, D. Delle Rose, V. Tozzi, R. Libertone, L. Pucillo,R. Bellagamba, C. Tommasi, N. Petrosillo, S. Cicalini,, L. Sighinolfi, D. Segala,…G. Nardini, Three-years follow up of raltegravir and/or maraviroc-based regimens in patients experienced to PI, NRTI, NNRTI. Update from the ISS-NIA cohort 6° Congresso ICAR (2014)
Interessi clinici e/o scientifici:
- Numerosi anni di esperienza in campo HIV-AIDS (prevenzione e cura). - Numerosi anni di esperienza nel campo della ricerca clinica. - Attiva collaborazione al “sistema di sorveglianza delle nuove diagnosi di infezione da HIV".