Accesso
Dott.ssa SILVIA CARLI
 
Data di nascita: 22/03/1973 Qualifica: DIRIGENTE MEDICO
Reparto: MEDICINA FISICA E RIABILITAZIONE Numero di telefono dell'ufficio:
Fax dell'ufficio: E-Mail: s.carli@ospfe.it
 
Titolo di studio:
Laureata in Medicina e Chirurgia all’Ateneo di Ferrara il 24.03.1999, con voto 110/110 e lode, discutendo la tesi “Decorso clinico e outcome del coma non traumatico in pazienti soggetti a trattamento riabilitativo”, relatore prof. Mirko Carreras. Tale lavoro è stato realizzato con il dott.Paolo Boldrini presso l’Ospedale di Riabilitazione S.Giorgio di Ferrara, dove ha frequentato da settembre 1998 a marzo 1999, il reparto di Riabilitazione di 3° livello (Unità Gravi Cerebrolesioni). • il tirocinio post luream di 6 mesi è stato svolto presso l’Ospedale S.Anna di Ferrara. • abilitazione alla professione medica conseguita presso l’Ateneo di Ferrara nella sessione autunnale del 1999. • diploma di specializzazione in Medicina Fisica e Riabilitazione conseguito il giorno 3.12.2003, presso l’Ateneo di Bologna, con 70/70 e lode. • i primi 3 anni della scuola di specializzazione in Medicina Fisica e Riabilitazione, dal marzo 2000,si sono tenuti presso l’Ospedale S. Orsola - Malpighi di Bologna, reparto di Riabilitazione Estensiva.
 
Altri titoli di studio/professionali:
Medico fisiatra
 
Esperienze professionali (incarichi):
• Dal 10.04.02 al 01.07.02 stage come medico visitatore presso il Centro di medicina Fisica e Riabilitazione “Het Roessing”di Enschede, Olanda. • Ho frequentato il 4°anno di specialità, da novembre 2002 a dicembre 2003, presso l’Unità Operativa di Medicina Fisica e Riabilitativa ed il Modulo di Neuropsicologia Riabilitativa dell’Ospedale S. Giorgio Ferrara. • Diploma in Medicina Fisica e Riabilitazione conseguito presso l'Università di Bologna prestando servizio presso il reparto di Riabilitazione Estensiva dell'Ospedale S. Orsola -Malpighi • Dal 15.12.2003 presto servizio presso L’Unità Operativa di Medicina Fisica e Riabilitativa dell’Ospedale S. Giorgio di Ferrara. Dal 2004 al 2007 ho svolto attività presso gli ambulatori fisiatrici, valutazione e trattamento di disabilità semplici e distrettuali, soprattutto di tipo ortopedico e traumatologico, patologie degenerative ed evolutive del rachide, patologie di tipo reumatologico, patologie neurologiche croniche; sono state affrontate le problematiche relative alla prescrizione di ausili e protesi agli aventi diritto nell’ambulatorio specifico; inoltre, ho svolto attività di medico di reparto presso la degenza in UGC. Ho svolto attività di medico di guardia sia nell’Unità di Medicina Riabilitativa, che nell’Unità di Gravi Cerebrolesioni. Negli stessi anni e fino al 2008 ho svolto attività nell'ambulatorio dedicato alle problematiche connesse al linfedema primario e secondario (post-chirurgico e secondario a insufficienza venosa). Dal 2008 presto servizio in UGC come medico responsabile del progetto riabilitativo di pazienti affetti da esiti di gravi cerebrolesioni acquisite.
Competenze linguistiche:
Buona conoscenza dell'inglese parlato e scritto, ottima del francese parlato e scritto
Competenze nell'uso delle tecnologie:
 
Attività didattica:
Docente del Corso di Riabilitazione Neurologica presso il III anno del Diploma di Laurea in Scienze infermieristiche, Università di Ferrara
Attività scientifica:
• tesi di specialità dal titolo “Valutare la disabilità nella fase del reinserimento sociale dopo grave trauma cranico: proposta di una nuova scala cognitivo-motoria”, in collaborazione con la dott.ssa Anna Cantagallo ed il dott. Luigi Tesio, pubblicata in seguito in inglese, su una rivista indicizzata (A. Cantagallo, S. Carli, A. Simone, L.Tesio: MINDFIM: A measure of disability in high-functioning traumatic brain injury outpatients. Brain Injury, august 2006; 20 (9): 913-925). • seconda relatrice di 3 tesi di laurea per fisioterapisti presso l’ Ateneo di Ferrara; l’una discussa nel 2005, dal titolo “ Ricondizionamento alla postura eretta dopo grave cerebrolesione: sviluppo di un protocollo per pazienti a bassa responsività”, anno accademico 2004-2005. La seconda, discussa nel 2006, dal titolo “Tilt table test modificato: protocollo di unità operativa per la verticalizzazione precoce dei pazienti con grave cerebrolesione. Analisi dei dati 2003-2006”, anno accademico 2005-2006. La terza discussa nel 2008, dal titolo "Trattamento riabilitativo della spalla operata con protesi anatomica e protesi inversa in lesine della cuffia dei rotatori: risultati a confronto", anno accademico 2007-2008. Altre pubblicazioni: - N. Basaglia, A. Bertocchi, S. Carli “Shock waves” in medicina riabilitativa. MR Giornale Italiano di Medicina Riabilitativa, vol 13, n° 2, 1999, pagg 11-24. - P. Boldrini, M. R. Magnarella. N. Basaglia, S. Carli. Affidabilità inter-esaminatore di una versione registrata della scala coma/near-coma. Atti del XVII Congresso Nazionale SIMFER. Cagliari, 16-20 giugno 1999, pagg.364-365. - S. Carli, P.Boldrini. Decorso clinico e outcome del coma non traumatico in pazienti soggetti a trattamento riabilitativo. Atti del XVII Congresso Nazionale SIMFER. Cagliari, 16-20 giugno 1999, pagg. 365-366. - P. Bacciglieri, A. Cantagallo, A. Maietti, S. Carli, F. Pepe, N. Basaglia. Il ruolo dell’analisi del movimento nella valutazione dell’outcome in medicina riabilitativa. Convegno Nazionale dell’Istituto Superiore di Sanità. Roma, 28-29 ottobre 1999. - Paolo Boldrini, Nino Basaglia, Silvia Carli. Decorso clinico e outcome del coma non traumatico in pazienti sottoposti a presa in carico riabilitativa. MR Giornale Italiano di Medicina Riabilitativa, vol.14, n° 2, giugno 2000, pagg. 29-51. - Serio M., Bacciglieri P., Benasciuti R., Cantagallo A., Pepe F., Carli S., Ferrari A., Perdon L. Valutazione dell’outcome in medicina riabilitativa: un’indagine europea. MR Giornale Italiano di Medicina Riabilitativa, vol.14, n°3, supplemento settembre 2000, pag.17 (atti del XXVIII Congresso Nazionale SIMFER. Napoli, 4-8 ottobre 2000). -Checchia G. A., Nicita D., Curinga G., Cesarano A., Scappini B., Sala R., Carli S., Sansavini F., Fugazzaro S., Gambino F., Gualandi G. Il progetto “Percorso Ictus” nel Policlinico S. Orsola Malpigli di Bologna: in modello di approccio fisiatrico globale al paziente con stroke. MR Giornale Italiano di Medicina Riabilitativa, vol.14, n°3, supplemento settembre 2000, pagg. 94-95 (atti del XXVIII Congresso Nazionale SIMFER. Napoli, 4-8 ottobre 2000). -Checchia G. A., Curinga G., Nicita D., Scappini B., Arcangeli E., Carli S., Marchetti L., Gambino F., Fugazzaro S., Graziani P., Cesarano A., Sala R., Palombarini F., Sansavini F., Tolve M., Gualandi G. La funzione di riabilitazione estensiva in una unità operativa di medicina fisica e riabilitazione: un modello di lavoro in team inter-disciplinare. MR Giornale Italiano di Medicina Riabilitativa, vol.14, n°3, supplemento settembre 2000, pagg. 38-40 (atti del XXVIII Congresso Nazionale SIMFER. Napoli, 4-8 ottobre 2000). - Checchia G. A., S. Fugazzaro, A. Cesarano., S. Carli, F. Gambino, G. Gualandi. La funzione di Riabilitazione Estensiva nel Policlinico S. Orsola-Malpighi di Bologna: dati di attività del primo anno. Europa Medicophysica, volume 37, supplemento 1 al n°3 del settembre 2001, pagg. 711-712 (atti del XXIX Congresso Nazionale SIMFER. Roma, 4-8 dicembre 2001). - P. Bacciglieri, A. Cantagallo, S. Carli, N. Basaglia, A. Ferrari, L. Perdon, C. Comessatti. European project “across”: results from a European research about use of outcome measures in rehabilitation. Europa Medicophysica, volume 37, supplemento 1 al n°3 del settembre 2001, pagg. 728-729 (atti del XXIX Congresso Nazionale SIMFER. Roma, 4-8 dicembre 2001). - Primo Bacciglieri, Anna Cantagallo, Silvia Carli, Luuk Engbergs. Rehabilitation Outcome Measures in Europe –Tecnical Deliverable – Phase 2. Enschede, 2001. - Bacciglieri P., Cantagallo A., Carli S., Basaglia N., Ferrari A., Comessatti L., Perdon C. ACROSS PHASE 3: Italy-National-Data-Analysis. In “ACROSS - Rehabilitation Outcome Measures in Europe - PHASE 3 -”, pagg. 9-17. (Progetto inter-Europeo ACROSS, nell’ambito del Biomedical and Health Research Program finalizzato allo studio delle misure di outcome in riabilitazione in Europa e finanziato dalla CE). - G.A.Checchia, S. Carli, G. Curinga, F. Sansavini, G. Gualandi: Ruolo del collagene equino nel trattamento delle ferite difficili da pressione: 2 casi clinici. Europa Medicophysica, volume 38, supplemento 1 al n°3 del settembre 2002, pag 329 (atti del XXX Congresso Nazionale SIMFER. Reggio Emilia, 24-28 settembre 2002). - P.Boldrini, A. Bertocchi, S. Carli: Optic ataxia after Brain Injury: Report of two cases. Atti del Congresso Internazionale di Riabilitazione Neurologica, Praga 2003, pag 53. - A. Cantagallo, S. Carli, A. Simone, L.Tesio: MINDFIM: A measure of disability in high-functioning traumatic brain injury outpatients. Brain Injury, august 2006; 20 (9): 913-925. - S. Cavazza, E. Lissia, M. Cavallo, S. Carli, N. Basaglia: La “GOAL ATTAINMENT SCALE” può essere utilizzata per pazienti in trattamento ambulatoriale? Europa Medicophysica, volume 43, supplemento 1 al n°3 del 2007, pag 1 (atti del XXXV Congresso Nazionale SIMFER. San Benedetto del Tronto, 10-13 ottobre 2007). - N. Basaglia, A. Bertocchi, S. Carli: I principali strumenti di misura e manovre semeiologiche utilizzate in clinica della riabilitazione. CAPITOLO 7 DEL TRATTATO DI MEDICINA FISICA E RIABILITAZIONE DI N. BASAGLIA, NUOVA EDIZIONE
Interessi clinici e/o scientifici: