Accesso
Dott. MASSIMO BORRELLI
 
Data di nascita: 21/04/1956 Qualifica: DIRIGENTE MEDICO
Reparto: NEURORADIOLOGIA Numero di telefono dell'ufficio:
Fax dell'ufficio: E-Mail: m.borrelli@ospfe.it
 
Titolo di studio:
Il dott. Massimo Borrelli e’ nato a Vercelli il 21-4-56. Nel 1975 ha conseguito il diploma di maturita’ classica. Si e’ laureato in Medicina e Chirurgia il 20-12-82 con votazione 110/110, presso l’universita’ degli studi di Ferrara con tesi di laurea di radoliogia interventistica “L’angioplastica transluminale percutanea” . Nella sessione di Aprile 83 ha conseguito l’abilitazione all’esercizio della professione. Da maggio 83 e’ regolarmente iscritto all’albo dell’ordine dei medici. Si e’ specializzato in Radiodiagnostica nella sessione di Luglio 87, presso l’universita’di Ferrara, con votazione 70/70 e lode. Da Gennaio 83 a Giugno 86 ha frequentato come assistente volontario l’istituto di Radiologia universitaria di Ferrara con particolare riguardo alla formazione in radiologia interventistica. Durante questo periodo ha effettuato numerosi lavori scientifici nell’ambito della radiologia interventistica fra cui una monografia e ha partecipato all’attivita’ didattica dell’istituto, collaborando al corso di esercitazioni di Radiologia per gli studenti del quarto anno in Medicina. Nel giugno 85 ha conseguito una borsa di studio, bandita a livello nazionale dalla sezione cardiovascolare ed interventistica della societa’ italiana di radiologia medica per la partecipazione a corsi di perfezionamento in angiografia digitale e tomografia computerizzata, grazie alla quale ha frequentato l’istituto di Radiologia di Trieste, diretto dal prof. Dalla Palma dall’11/11/85 al 7/12/85.
 
Altri titoli di studio/professionali:
 
Esperienze professionali (incarichi):
Da Ottobre 83 a Giugno 86 ha lavorato con rapporto libero-professionale presso la Casa di cura Salus di Ferrara. Da Giugno 86 ha prestato servizio con rapporto di lavoro a tempo pieno presso il servizio di radiologia dell’ospedale S. Croce di Cuneo come assistente fino al 22/7/90, come aiuto corresponsabile dal 23/7/90 al 31/12/94 ( USL 58), come medico 1° livello dirigenziale fascia A (Azienda Ospedaliera) dal 1/!/95 al 5/12/96, come Dirigente medico 1°livello dal 6/12/96 al 21/12/97 ( aspettativa dal 2/6/97 al 22/12/97). Il 15/5/96 gli e’ stata affidata la responsabilità del modulo organizzativo “diagnostica per immagini nelle urgenze e coordinamento attività radiologica D.E.A.”. Nel periodo 96-97 e’ stato membro del collegio dei sanitari dell’ospedale di Cuneo. Durante tali 11 anni di permanenza a Cuneo ha lavorato in ambito di radiologia tradizionale e neuroradiologia ( in particolare in collaborazione con importante servizio di Neurochirurgia diretto dal dott Bellotti sia nel campo agiografico sia nel campo dei centraggi con stereotassi RX e TC mirati) ma ha collaborato in prima persona alla creazione di una sezione di angiografia e radiologia interventistica che e’ diventata punto di riferimento del Piemonte meridionale negli anni 94-97 sotto la direzione del dott Carlo Ferro, ora responsabile della Radiologia dell’ospedale S Martino di Genova (tale attivita’ interventistica e’ documentata dai registri operatori) . In tale periodo ha effettuato numerose pubblicazioni ed e’ stato docente del Campus di Radiologia interventistica organizzato a Cuneo dalla sezione interventistica della Sirm nel 1996. Inoltre ha effettuato attivita’ di consulenza di medico radiologo in ospedali del cuneese ( Caraglio,Dronero). Negli anni 96-97 e’ stato inoltre membro del Collegio dei Sanitari dell’Ospedale di Cuneo.Dal 2/6/97 a tutt’oggi presta servizio come dirigente medico 1° livello presso servizio di Neuroradiologia dell’Azienda Ospedaliera Arcispedale S. Anna di Ferrara. In tale periodo il dott Massimo Borrelli oltre alla attivita’ diagnostica si e’ occupato come secondo operatore di neuroradiologia interventistica ( embolizzazione di aneurismi cerebrali e MAV cerebrali e spinali, angioplastica e stent carotidei, ) e come primo operatore nella procedura di vertebroplastica ( attivita’ dimostrate dai registri opoeratori) . Inoltre dal 1998 a tuttoggi il dott Borrelli ha collaborato nell’ambito del dipartimento di neuroscienze al trattameto neurochirurgico-neurologico con elettrodi stimolatori nei paz affetti da morbo di Parkinson ( in particolare in coll con dott M Cavallo e dott R. Eleopra) : a tal fine ha effettuato trasferte in centri specializzati e seguito corsi , ed ha elaborato e messo a punto in prima persona le metodiche di centratura per stereotassi con l’apparecchiatura TC e Rm in dotazione dei pazienti operati. Inoltre si e’ impegnato intensamente nello studio delle metodiche funzionali di diffusione e perfusione con Rm nei pazienti vascolari cerebrali e affetti da Lupus riuscendo a ottenere applicazioni cliniche locali ormai consolidate nell’ ambito di tali pazienti ( vedi anche le numerose pubblicazioni al riguardo )Il dott Massimo Borrelli e’ stato inserito in numerose commissioni e progetti interni dell’ Azienda ospedaliera di Ferrara : nel 1998 ha fatto parte del gruppo di medici incaricati da codesta amministrazione per definire il nuovo “percorso clinico-assistenziale per i pazienti con ictus” . Nell’ estate 2000 ha presentato , su autorizzazione dell’amministrazione dell’Azienda S.Anna, progetto di studio ministeriale “ valutazione della metodica rm diffusione-perfusione con magnete da 1 T per la prevenzione , terapia e prognosi dell’ictus ischemico”. Nel 2003 e’ stato inserito nel gruppo di lavoro ospedaliero per la definizione delle linee guida della “Golden Hour “del paziente politraumatizzato e nel gruppo di lavoro dipartimentale delle neuroscienze per le linee guida del paziente con ictus nella previsione di creare una Stroke Unit . Nel novembre 2000 ha inoltre presentato progetto di studio interno all’Azienda S.Anna autorizzato dalla amministrazione “protocollo tecnico per la valutazione della potenzialita’ diagnostica della Rm da 1T nella diagnosi delle ischemie cerebrali.”. Ha collaborato a numerosi percosri diagnostici inseriti nelle linee di accreditamento:paziente con neurolupus in collaborazione con medicina nucleare e reumatologia,percorso del paziente per citologia nasale in collaborazione con orl,persorso interno del paziente con trauma cranico minore in collaborazione con pronto soccorso e neurochirurgia. E' stato inserito in numerose commisiioni interne tra cui recentemente (2009) quella relativa LINEE GUIDA PER LA PROFILASSI DEL TROMBO EMBOLISMO VENOSO (TEV) e percorso di ottimizzazione intradipartimentale per la gestione dei pazienti gravi cerebrolesi. Dal 1° Dicemnbre 2011 è titolare di incarico professionale di alta specilalizzazione “neuroradiologia diagnostica e terapeutica spinale”
Competenze linguistiche:
INGLESE .
Competenze nell'uso delle tecnologie:
RX TC,ANGIOTC,TC PERFUSIONALE,BIOPSIE TC MIRATE RM,ANGIORM,RM DI PERFUSIONE E DI DIFFUSIONE,TRATTOGRAFIA, ANGIOGRAFIA TRADIZIONALE,ANGIOGRAFIA DIGITALE E ROTAZIONALE 3D,MIELOGRAFIA,BIOPSIA RX GUIDATA, NEURORADIOLOGIA INTERVENTISTICA: TROMBOLISI,EMBOLIZZAZIONI DI ANEURISMI CEREBRALI ,ANGIOPLASTICA E STENT,BIOPSIE VERTEBRALI, VERTEBROPLASTICA  
Attività didattica:
Per 10 anni dal 1988 è stato docente presso la scuola dei tecnici sanitari di radiologia di Cuneo e nel 1996 ha tenuto un corso di aggiornamento agli infermieri del reparto specialistico di malattie infettive di Cuneo ( la radiologia nell’AIDS). Dal 1999 a tuttoggi e’ docente ( professore a contratto) presso il corso di laurea di tecnico di radiologia medica dell’Universita’ di Ferrara; dal 2000 docente presso la scuola di specializzazione di Radiologia Medica dell’universita’ degli studi di Ferrara ; dal 2002 docente( professore a contratto) nel corso di laurea di fisioterapista delle Universita’ di Ferrara e di Bolzano.E' stato relatore di numerose tesi dei corsi suddetti.
Attività scientifica:
PRINCIPALI E PIU' RECENTI COMUNICAZIONI A CONGRESSI E POSTERS 20) "Stereotassi TCguidata:studio comparativo tra due tecniche".Poster presentato al 34° congresso nazionale SIRMN.Torino 30\5,6\5 1990. (in coll. con A.SCARRONE, E.BRACCO, L.FIORANTI, R.MOTTA). 21) "La biopsia stereotassica dei tumori del lobo temporale: una metodica per ridurre il rischio di complicanze emorragiche". 39° congresso della società italiana di neurochirurgia. Lecce,19\22 settembre 1990. (in coll.con C.STURIALE, M.MEDINA, A.MELCARNE, S.BARRALE, F.ETTORRE, A.SCARRONE, C.BELLOTTI). 22) " Aneurisma dell'arteria succlavia aberrante di destra (art. lusoria): descrizione di due casi". Poster presentato al 35° congresso nazionale SIRM. Genova 1992. (In coll.con A.LEONE, A.SCARRONE, E.BRACCO, D.GHIRARDO, P.F.GIRIODI). 23) " Procedure per la biopsia stereotassica". 3°corso di aggiornamento multidisciplinare tsrm. Cuneo, 31\10,1992. (in coll.con A.MELCARNE). In qualità di relatore. 24) "Sclerosi tuberosa di Bourneville: ruolo della nmr nella diagnosi e descrizione di caso".Riunione annuale della sezione Piemonte e Valle d'Aosta della lega italiana contro l'epilessia. Ivrea, 16/1/1993. (in coll. con L.AMBROGIO, S. DUCA, P.C.GERBINO-PROMIS, P.G.ZAGNONI). 25) "Degenerazione cistica avventiziale dell'arteria femorale comune: descrizione di un caso". Poster presentato al 36°congresso nazionale SIRM. Milano 21\25-5 1994. (in coll.con A.SCARRONE, E.BRACCO, P.F.GIRIODI, E.BELGRANO, C.FERRO). 26) "Aneurisma dell'arcata pancreatico-duodenale postero-inferiore associata a stenosi del tripode celiaco". Poster presentato al 36°congresso nazionale SIRM. Milano 21\25-5 1994. (in coll.con A.SCARRONE, E.BRACCO, L.QUARANTA, C.FERRO). 27) "Derivazione porto-sistemica intraepatica per via transgiugulare (TIPS):risultati immediati ed a medio termine". 36°congresso nazionale SIRM . MIilano 21\25-5 1994. (in coll.con C.FERRO, C.AMBROGI, F.PERONA, A.BARILE, A.SCARRONE, R.CIANNI). 28) "La radiologia interventistia delle vie biliari" 5° corso di aggiornamento multidisciplinare TSRM. Pianfei (CN) 15,10,1994. (in coll. con TSRM S.BOGNANNI, F.CAVALLO, A.MAESTRO, G.MORI). 29) "Filtri cavali temporanei: risultati nella prevenzione del tromboembolismo polmonare e nelle terapia fibrinolitica in corso di T.V.P." 11°congresso nazionale della società italiana di flebologia clinica e sperimentale. Torino 28-30,10,1994. (in coll. con E.Belgrano,F.Palladino,A.Saccà,M.Hafner, L.Nardella,A.Scarrone). 30) "Tecnica , metodologia e indicazioni della PortoTC". Corso avanzato: nuove tecnologie applicate. Cuneo 19,11,1994. (in coll.con A.LEONE, P.VIOLINO, A.SCARRONE, C.AMBROGI, C.FERRO). 31) "Derivazione portosistemica intraepatica per via transgiugulare(TIPS):risultati a lungo termine" 8°incontro italo-francese di gastroenterologia. Aix en Provence, 4,2,1995. (in coll.con C.FERRO, A.MANCA, R.FERRARIS, A.SCARRONE, G.FERRO) 32) "Studio seriato con q-EEG in un gruppo di pazienti sottoposti a TIPS". Poster presentato al XXXV congresso nazionale della società dei neurologi, neurochirurghi, neuroradiologi ospedalieri. (in coll. con L.AMBROGIO, C.FERRO, A.MANCA, R.FERRARIS, G.P.PELLEGRINO, E.GRASSO, E.BRACCO, D.DOMENICONI, A.MATTALIA). 33) "Self-expandable metallic stent for superior vena cava syndrome: a safe and effective treatment". ERS annual congress , Barcellona ,16-20 settembre,1995. ( in coll. con G BUCCHERI, D. FERRIGNO,F.PERONA,C.FILLINI, C.FERRO). 34) "Self-expandable metallic stent for superior vena cava syndrome: a safe and effective treatment. ECCO 8 , THE EUROPEAN CANCER CONFERENCE, PARIS 29 OCT-2 NOV 1995. (in coll. con G. BUCCHERI, D.FERRIGNO, F.PERONA, G.MARCHETTI, C.FILLINI, C.FERRO). 35) "Trattamento delle steno-ostruzioni esofagee con stents metallici:efficacia clinica degli stents ricoperti" Atti del 37°Congresso Nazionale SIRM. Milano 18-22 Maggio 1996. (in coll. con L.BERTANI, R.CIANNI, C.AMBROGI, R.FERRARIS, L.GHEZZO, C.FERRO). IN QUALITA' DI RELATORE. 36) "Analisi dei costi delle singole procedure in radiologia interventistica non vascolare". Atti del 37° Congresso Nazionale SIRM. Milano 18-22 Maggio 1996. (in coll. con C.FERRO, A.SCARRONE). 37) "Indicazioni e limiti della sequenze flair nello studio del sistema nervoso centrale". Poster presentato al 37° Congresso Nazionale SIRM. Milano 18-22 Maggio 1996. (in coll. con L.GOZZOLI, A.SCARRONE, E.BRACCO). 38) "Diagnosi TC di un raro caso di aneurisma dissecante dell'arteria polmonare". Poster presentato al 37° Congresso Nazionale SIRM. Milano 18-22 Maggio 1996. (in coll. con A.LEONE, P.VIOLINO, C.FERRO). 39) “Metallic stents for treatment of superior vena cava syndrome: results in 26 patients.” Comunicazione presentata a CIRSE 96, Annual meeting and postgraduate course cardiovascular and interventional radiological society of europe .September 8-12,1996. (in coll. con C.FERRO, F.PERONA, A.BARILE, R.CIANNI, C.AMBROGI). 40) “Monitoring cerebral vasospasm with transcranial doppler ultrasonography and computed tomographic angiography” .Comunicazione presentata a NEUROEMERGENCY 99 , Abano terme 4-9 giugno 1999 .( in coll. con M.FARNETI, R.GHADIRPOUR, S.CERUTI, R.SHIVALOCCHI, R.PADOVANI). 41) “Brain ct-angiography in emergency diagnosis of aneurysms in patients with intraparenchymal hemorrhages”. Comunicazione presentata a NEUROEMERGENCY 99 , Abano terme 4-9 giugno 1999 .( in coll. con S.CERUTI, M.LAPPARELLI, M.FARNETI, R.GHADIRPOUR, R.PADOVANI). 42) “Arterojugular lactate differences during the acute phase of severe acute head ingiury: is management possible?.” Comunicazione presentata a NEUROEMERGENCY 99 , Abano terme 4-9 giugno 1999 .( in coll. con A.CHIEREGATO, G.CIANCHI, P.BOLDRINI, L.TARGA, E. FORINI). 43)”La diagnostica per immagini: recenti aquisizioni” La sfida dell’ictus .Societa’ medico chirurgica di Ferrara 26 Maggio 2001 In qualita’ di relatore 44)”Terapie endovascolari” La sfida dell’ictus .Societa’ medico chirurgica di Ferrara 26 Maggio 2001 In qualita’ di relatore 45)”Approccio diagnostico del paziente con ictus: indicazioni e limiti delle nuove tecniche” Cervello e Cuore , Comacchio 29 settembre 2001-09-12 .In qualita’ di relatore 46) ) “RM,RM di perfusione e SPECT del flusso cerebrale nella valutazione del Neuroles” tavola rotonda del XVIII congresso nazionale della associazione italiana di neuroradiologia Bologna 13-16 Dicembre 2001. In qualita’ di relatore 49) )”Trattamento enndovascolare degli aneurismi cerebrali in fase acuta:la nostra esperienza nei primi due anni di attivita’”Comunicazione presentata al XLII congresso nazionale S.N.O.in collaborazione con Saletti A, Ghadirpour R, Farneti M,Tamarozzi R, Padovani R .Catania 2001 47)”Valutazione con Rm, Rm di perfusione e Spect del flusso cerebrale nei pazienti con neuroles” In collaborazione con Colamussi P,Govoni M,Trotta F,Lappi S. Poster presentato come primo autore al 40°congresso SIRM di Rimini 24-28.maggio 2002 premiato fra i migliori poster del congresso vedi attestato. 48)”Trattamento enndovascolare delle lesioni carotidee” lezione presentata al Corso di perfezionamento in neurosonologia clinica , scuola di specializzazione di NCH , universita’ degli studi di Ferrara 10-15,06,2002. In qualita’ di docente. 53) “The analysis of brain with spect and mri for the evaluation on neuropsychiatric systemic lupus erithematosus(sle)patients”.Congresso nazionale di medicina nucleare Dicembre 2002 in collaborazione con Colamussi P, Lappi S, Govoni M et alii ( the quarterly journal of Nuclear Medicine 46-supp.1 :35 . December 2002) 50)”Cerebral blood flow within and around acute spontaneous intracerebral a ct haematoma; perfusion study “.in collaborazione con Fainardi E, saletti A, Schivalocci R, Russo M, Azzimi C,Cavallo M, Ceruti S, Tamarozzi R Poster presentato al Congresso nazionale di Neuroradiologia a Verona 2003 e pubblicato sulla rivista italiana di neuroradiologia 16 (suppl 1):262-264,2003. 51)”Valutazione mediante tc perfusionale del flusso ematico cerebrale dell’ematoma cerebrale acuto spontaneo” in collaborazione con Fainardi E, Saletti A, Schivalocchi R, Russo M, Azzimi C, Cavallo M, Ceruti S, Tamarozzi R Poster presentato come primo autore al XLIII Congresso nazionale SNO di Vibovalentia 28-31 maggio2003 e premiato con primo premio quale miglior poster (vedi attestato) 52)”Fistola carotido –cavernosa post-traumatica:ruolo del doppler transuranico nella diagnosi precoce e nell follow-up” in collaborazione con Ghadirpour R, Farneti M, D’Agruma M, Saletti A Padovani R Comunicazione presentata al XLIII Congresso nazionale SNO di Vibovalentia 28-31 maggio2003 54) “Traumatic carotid cavernous fistola:the role of transcranial doppler in the early diagnosis and follow-up”in coll con Ghadirpour R, Farneti M, , Saletti A Padovani R Poster presentato all’ottavo meeting European society of neurosonology and cerebral hemodinamics.Alicante Spagna 18-21 maggio 2003. 55) “The assesment of brain perfusion with spect and mri for the diagnosis of cerebral involment of systemic lupus erythematosus (sle) patients”In coll con Colamussi P, Giganti M, Cittanti C. Congresso europeo di medicina nucleare Amsterdam 29Ag-3sett,2003. 56)”Acute Hematomal and Perihematomal cerebral blood flow changes as measured by ct perfusion “ Poster In coll con E..Fainardi, A.Saletti S. Ceruti, R.Schivalocchi , M.Russo , C.Azzini R.Tamarozzi,A.Chieregato American Society of Neuroradiology , Seattle 7-11 giugno 2004 57)”Perfusional mapping of acute spontaneous intracerebral hematoma as assested by ct hemodinamical imaging” In coll con E..Fainardi, A.Saletti S. Ceruti, R.Schivalocchi , M.Russo , C.Azzini R.Tamarozzi,A.Chieregato Proceeding pf the senventh international conference on xenon ct and related cbf techniques Bordeaux 22-25 giugno 2004. 58)”Ct evaluation of hematomal and perihematomal perfusional disturbances in acute spontaneous intracerebral hematoma” In coll con M.Russo, C.Azzini, R.Schivalocchi, E..Fainardi, A.Saletti ,S. Ceruti, , R.Tamarozzi, A.Chieregato Stroke 2004, conferenza nazionale sull’ictus cerebrale ,Firenze 7-9 marzo 2004 59)”Time course of silent thromboembolic events associated with endovascolar treatment of syntomatic cerebral aneurysm: a diffusion –wheighted imaging study” in coll con E.Fainardi, A.Saletti,M.Farneti, S.Ceruti, R.Padovani,R.Tamarozzi. Congresso nazionale di neuroradiologia ,Milano 22-25 Settembre 2004 60)”ADC mapping of acute spontaneous intracerebral ematoma as measured by diffusion-weighted imaging” In coll con M.Russo, C.Azzini, R.Schivalocchi, E..Fainardi, A.Saletti ,S. Ceruti, , R.Tamarozzi, A.Chieregato Congresso nazionale di neuroradiologia , Milano 22-25 Settembre 2004 61)“Acute hematomal and perhematomal regional adc changes as measured by diffusion –weighted imaging “ in coll con C.Azzini, M.Russo, R.Schivalocchi, M.Cavallo E..Fainardi, A.Saletti ,S. Ceruti, , R.Tamarozzi, A.Chieregato XXXV congresso societa’ italiana di neurologia Settembre 2004 62)” ”Evoluzione temporale di eventi tromboembolici silenti associati a trattamento endovascolare di aneurismi cerebrali sintomatici:studio preliminare con rm cerebrale di diffusione” in coll con A.saletti, M.Farneti, S.Ceruti, R.Tamarozzi, E.Fainardi Poster presentato come primo autore al XLIV congresso nazionale SNO ,VICENZA 26-29 maggio 2004. 63) “ VALUTAZIONE CON RM, RM DI PERFUSIONE E SPECT DEL FLUSSO CEREBRALE NEI PAZIENTI CON NEUROLES” IV CORSO DI AGGIORNAMENTO LE URGENZE REUMATOLOGICHE : IL SISTEMA NERVOSO CENTRALE EPERIFERICO NELLE CONNETTIVITI E NELLE VASCULITI SISTEMICHE in qualita’ di docente Bologna 20 -22 MAGGIO 2004 64)”Valutazione mediante tc perfusionale delle alterazioni emodinamiche lesionali e perilesionali dell’ematoma cerebrale acuto spontaneo” in coll con Fordiani F, Dall’Ara S.,Saletti A, Ceruti S, Tamarozzi R, Chieregato A, Fainardi E. Comunicazione orale 105 raduno regionale SIRM Emilia Romagna e Marche , Ferrara 14-15 Ottobre 2005. 65)”Evoluzione temporale di eventi tromboembolici silenti associati a trattamento endovascolare di aneurismi cerebrali sintomatici:studio preliminare con rm cerebrale di diffusione” In coll con Dall’Ara S., Fordiani F,.,Saletti A, Ceruti S, Tamarozzi R, , Fainardi E. Comunicazione orale 105° raduno regionale SIRM Emilia Romagna e Marche , Ferrara 14-15 Ottobre 2005. 66)”Un caso di demenza associato a calcificazioni dei nuclei della base e cerebellari:possibile malattia di Fahr a espressione tardiva?” In coll con M.Ranzini, A.Barban, R. Fellin, G.Zuliani. Comunicazione orale 50°congresso nazionale della società italiana di gerontologia e geriatria. Firenze 9-13 Novembre 2005. 67)”Evaluation of acute perihematomal regional adc abnolrmalities by diffusion weighted imaging” In coll con con E..Fainardi, C.Azzini, M.Russo, R.Schivalocchi, M.Cavallo A.Saletti ,S. Ceruti, , R.Tamarozzi, A.Chieregato XIII international symposium on brain edema Ann Arbor, Michigan 31 maggio-4 giugno 2005 68)”Perfusion CT measurement of hematomal and perihematomal hemodinamical disturbances in acute spontaneous intracerebral hematoma” In coll con con E..Fainardi, C.Azzini, M.Russo, R.Schivalocchi, M.Cavallo A.Saletti ,S. Ceruti, , R.Tamarozzi, A.Chieregato XIII international symposium on brain edema, Ann Arbor, Michigan 31 maggio-4 giugno 2005 69)”Mapping of ADC abnormalities associated to acute spontaneous intracerebral ematoma as evaluated by diffusion –weighted imaging” In coll con con E..Fainardi, C.Azzini, M.Russo, R.Schivalocchi, M.Cavallo A.Saletti ,S. Ceruti, , R.Tamarozzi, A.Chieregato Brain 2005, Amsterdam 7-11 giugno2005. 70)”Un caso di demenza associato a calcificazioni dei nuclei della base e cerebellari:possible malattia di Fahr a espressione tardiva” In coll con A.Ranzini, A.Barbaro,M.Gatti e altri. Giornale di gerontologia.Atti del 50°congresso nazionale della società di gerontologia e geriatria. Firenze 9-13 novembre 2005 71)”Regional ADC changes within and around acute spontaneous intracerebral ematoma as assessed by diffusion –wheigted imaging” In coll con con E..Fainardi, C.Azzini, M.Russo, R.Schivalocchi, M.Cavallo A.Saletti ,S. Ceruti, , R.Tamarozzi, A.Chieregato XXXIX cogresso della societa’europea di neuroradiologia Aachen,Germania 8-11 settembre 2004 72)”Vertebroplastica per cutanea: tecnica miniinvasiva per la risoluzione del dolore acuto delle fratture vertebrali su base osteoporotica e neoplastica.”I lunedi’ delle neurosceinze, Arcispedale S. Anna di Ferrara, 22-02-06. In qualita’ di relatore 73)”Possibile role of ct perfusion parameters in differential diagnosis of solitary intraxaial brain tumours: a preliminary study” Poster in coll con E..Fainardi,F. Di Biase A.Saletti, C.Cavallo, R.Padovani, S. Ceruti,A.Chieregato, R.Tamarozzi. ASNR 44 annual meeting , San Diego 1-5 Maggio 2006 74)”Chronological changes of acute and subacute perfusion ct parameters within and around spontaneous intracerebral ematoma.” Poster In coll con E.Fainardi,A.Saletti, C.Azzini, C.Cavallo, S. Ceruti,A.Chieregato,R.Tamarozzi. ASNR 44 annual meeting, San Diego. 1-5 Maggio 2006 75)”Sindrome da ipoperfusione secondaria a rivascolarazzazione carotidea per via endovascolare: un caso clinico” Poster presentato come primo autore In coll C.Azzini, E.Fainardi , A.Saletti, S. Ceruti, I Casetta e altri XLVI congresso SNO , S. Benedetto del Tronto , 24-27 maggio 2006 76)”Ipoacusia bilaterale come segno di occlusione dell’arteria basilare:un caso clinico” Poster in coll con con S. Ceruti C.Azzini, E.Fainardi , A.Saletti,R.Bovo, E.Paolino, , E.Sette J.Capone, E. Della Coletta,E.Antiga, D.De Santis ,R.Tamarozzi, MR.Tola. XLVI congresso SNO , S. Benedetto del Tronto , 24-27 maggio 2006 77)”Possibile ruolo della tc perfusionale nella diagnosi differenziale delle neoplasie cerebrali intra-assaili solitarie” Comunicazione presentata al 22 congresso nazionale associazione italiana di Neuroradiologia , Milano 4-6 ottobre 2006 In coll con E.Fainardi, F.Di Biase, , A.Saletti, A.Chieregato, M.Cavallo, S. Ceruti, R.Tamarozzi 78)”Variazioni temporali dei parametri perfusionali tc all’interno ed attorno all’ematoma intraparenchimale spontaneo nelle fasi evolutive acuta e subacuta” Comunicazione presentata al 22 congresso nazionale associazione italiana di Neuroradiologia , Milano 4-6 ottobre 2006 In coll con E.Fainardi, , A.Saletti, C.Azzini A.Chieregato, M.Cavallo, S. Ceruti, R.Tamarozzi 79)”Confronto di sensibilità di sequenze sagittali FSET2,FSEDP,FSTIR nello studio con risonanza magnetica del midollo cervicale in pazienti affetti da sclerosi multipla” Poster presentato al 22 congresso nazionale associazione italiana di Neuroradiologia , Milano 4-6 ottobre 2006 In coll con F.Fordiani , E.Fainardi, , A.Saletti, S. Ceruti, R.Tamarozzi 80)”Hyperperfusion sindrome secondary to carotid endovascular rivascularization : a case report” Poster presentato al XXXVII congresso SIN , Bari 2006 . In coll con con A.Lupato, C.Azzini, G.De Santis, G. Devigili, A.Saletti, , E.Fainardi e altri. 81)”Trattamenti miniinvasivi della patologia vertebrale: vertebroplatica,cifoplastica” Corso della azienda USL di Ferrara : il rachide-diagnostica per immagini e clinica della riabilitazione. Ferrara, 13-27 novembre, 4 dicembre 2006 .Ospedale Pellegrino Ferrara In qualita’ di relatore 82)”PRELIMINARY EXPERIENCE OF VERTEBROPLASTY IN THE TREATMENT OF SPINE DISEASE IN THE DEPARTMENT OF NEUROSCIENCE OF FERRARA S. ANNA HOSPITAL” In coll con Balestriero Giovanni, Saletti Andrea, Tamarozzi Riccardo, Maida Giuseppe , Garofano Francesco . Poster 56° Congresso Nazionale SINch - Società Italiana di Neurochirurgia Roma 24 - 26 giugno 2007 83) “Complete treatment of a transverse sinus dural arterioveous fistula with onyx by a single arterial afferent injection lasting1 hour and 45 minutes” In coll con A.Saletti, S.Ceruti, E.Fainardi et all Poster , IX congresso mondiale di neuroradiologia interventistica ; Pechino 9-12 sett. 2007 84) “Neuroradiologia interventistica:otto anni di esperienza “ In coll con Saletti A Seduta multidisciplinare: attualita’ cliniche nella nostra azienda. Societa’Medico-Chirurgica di Ferrara , sabato 24-11-2007. 85) “Potenzial role of ct perfusion parameters in the identification of solitary intra-axial brain tumour grading” In coll con, F.DI BIASE, ANDREA SALETTI E ALTRI .. BRAIN EDEMA AND BRAIN TISSUE INJURY 11-14 GIUGNO 2008 VARSAVIA 86) “ IMAGING NELLA DIAGNOSI DELLA PATOLOGIA RINOSINUSALE “ lezione presentata al congresso RINITI ALLERGICHE E NON ALLERGICHE ASMA ASSOCIATE ,presso Hotel FERRARA A FERRARA IL 14.3.2009. . In qualita’ di relatore 87) “UTILITY OF CT PERFUSION ASSESSMENT IN SUPPORTING ENDOVASCULAR TREATMENT OF HYPERACUTE MCA OCCLUSION IN APATIENT WITH RENDU OSLER SYNDROME” IN COLL CON E.FAINARDI, S.CERUTI ,BERNARDONI A.E ALTRI 10°CONGRESSO WFITN, MONTREAL 29GIUGNO-3 LUGLIO 2009. 88) “TROMBOLISI ENDOVASCOLARE” In coll con M Leonardi, G.De Berti, S.Vallone,L.Simonetti. STROKE FORUM QUINTA GIORNATA DELLA RICERCA SULL’ICTUS , BOLOGNA 27 NOVEMBRE 2009 .In qualità di relatore 89)89)”Imaging neuroradiologico: Radiologo ed Algologo nella interpretazione dell’iimagine”. Corso teorico-pratico :IL DOLORE VERETBRALE 11-12-13 MARZO 2010, CASA DI CURA S.MARIA MADDALENA , ROVIGO; In qualità di DOCENTE 90)”Terapia intraarteriosa”. I lunedì delle neuroscienze.22 marzo 2010; aula Leoniceno az osp-univ S.Anna di Ferrara In qualità di relatore 91) “Low back pain: diagnostica per immagini e terapie interventistiche” I lunedì delle neuroscienze.10 maggio 2010; aula leoniceno az osp-univ S.Anna di Ferrara In qualità di relatore 92) “L’esperienza sul campo “M.Borrelli, E.Fainardi, A.Saletti, S.Nardini, R.Tamarozzi. L CONGRESSO SNO PARMA 10-22 MAGGIO 2010. .In qualità di relatore 93)”Acute and subacute regional apparent diffusion coefficient changes around spontaneous intracerebral hemorrage as measured by diffusion weighted imaging “ E.Fainardi, A.Saletti , V.Ramponi el all . Poster presentato a CLINICAL INTEGRATION ON TOMOGRAPHIC PHYSIOLOGICAL IMAGING AND MULTIMODAL MONITORING, PRESENT AND FUTURE ; SANTA FE, NEX MEXICO 26-28 AGOSTO 2010. 94) “RUOLO DELLA TC DI PERFUSIONE NELLA DIAGNOSI DIFFERENZIALE FRA RECIDIVA DI GLIOMA AD ALTO GRADO E RADIONECROSI B.Urbini ,V.Ramponi,A.Saletti et al. XV CONGRESSO NAZIONALE DI NEUROONCOLOGIA.FIUGGI 3-6-OTTOBRE 2010. 95)”Potenzial value of ct perfusion maps in differentiating high grade glioma recurrence from radiation necrosis” E.Fainardi,V.Ramponi,B.Urbibi et al. XIX Symposium neuroradiologicum. Bologna 4-9 ottobre 2010. 96)”Timing in ct perfusion abnolmalities within and around spontaneous intracerebral hemorrhageduring the transitino from acute to subacute phases. E.Fainardi,V.Ramponi, G.Roversi et al. XIX Symposium neuroradiologicum. Bologna 4-9 ottobre 2010. 97) “La Neuroradiologia inteventiva nel dolore di origine spinale” TERAPIA ANTALGICA A FERRARA : FORMAZIONE ,ORGANIZZAZIONE, PROSPETTIVE. 5 Novembre 2010 . Aula magna nuove cliniche arcispedale S.Anna di Ferrara . In qualità di relatore 100) ““Paralisi 3° n.c. e trombosi dell’arteria centrale della retina in paziente diabetico e iperteso” Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale .Meeting aula leoniceno arcispedale S.Anna di Ferrara 9-11-2010. In qualità di relatore 101) “L’maging in algologia” II modulo del master in medicina del dolore ”La diagnosi algologia ed elementi ragionatidi terapia:dal dolore infiammatorio al dolore neuropatico”Hotel Globus Forlì 20-23 Gennaio 2011. In qualità di DOCENTE. 102) “DIAGNOSI RADIOLOGICA DELLE SPONDILODISCITI” Corso di Aggiornamento in Medicina Nucleare, Infezioni : 20/03/2011. X CONGRESSO NAZIONALE AIMN RIMINI 18-21 MARZO 2011. In qualità di DOCENTE. 103)” IMAGING NEURORADIOLOGICO :Radiologo e Algologo nella interpretazione dell’immagine “ III Modulo Master in Medicina del Dolore “Il dolore vertebrale dal distretto cervicobrachiale al lombosacrale: la componente nocicettiva, neurogena e neuropatica”. S.Girolamo dei gesuati. Ferrara . 24-27 marzo 2011. In qualità di DOCENTE. 104)” CIFOPLASTICA E VERTEBROPLASTICA” III Modulo Master in Medicina del Dolore “Il dolore vertebrale dal distretto cervicobrachiale al lombosacrale: la componente nocicettiva, neurogena e neuropatica”. S.Girolamo dei gesuati. Ferrara . 24-27 marzo 2011. In qualità di DOCENTE. 105)”Trombosi venose cerebrali: outcome clinico e condizioni protrombotiche”. In coll con E.PAOLINO, C. AZZINI. A. DE VITO ET AL.POSTER PRESENTATO AL LI CONGRESSO NAZIONALE SNO 18-21 MAGGIO 2011 , CAGLIARI. 106) “"Caso di vasospasmo in ESA sine materia trattato con nimodipina intraarteriosa e angioplastica" . Elba 2011 , Portoferraio 12-15-giugno 2011. In qualità di relatore 107) “NEURORADIOLOGIA E DISCOGRAFIA : quale supporto ai fini terapeutici”AGGIORNANENTI IN MEDICINA DEL DOLORE,ADVANCED ALGOLOGY: casa di cura di santa maria Maddalena .Occhiobello,Rovigo 13-15 Ottobre 2011. In qualità di relatore. PRINICPALI E PIù RECENTI PUBBLICAZIONI 23) "L'arteriografia selettiva nelle fratture della testa femorale." La Radiologia Medica. Vol 72,462-465,1986.(in coll. con P.MANNELLA, R.GALEOTTI, G.BENEA, G.TRAINA, L.MASSARI, G.M.CHIARELLI). 24) "La biopsia stereotassica dei tumori del lobo temporale: una metodica per ridurre il rischio di complicanze emorragiche". Atti del 39° congresso della società italiana di neurochirurgia. Lecce, 19-22/9/1990 (in coll. con C.STURIALE, M.MEDINA, A.MELCARNE, S.BARRALE, F.ETTORRE, A.SCARRONE, C.BELLOTTI). 25) "Adenocarcinoma mucinoso dell'uraco" La Radiologia Medica, 84:812-815,1992. (in coll. con A.LEONE, L.PANCIONE, A.SCARRONE, E.LUCIDI). 26) "Derivazione porto-sistemica intraepatica transgiugulare (TIPS)". Medicina Subalpina, 4:6-9,1993. (in coll.con C.FERRO, A.SCARRONE, E.BRACCO, A.MANCA, R.FERRARIS, G.FERRO, D.DOMENICONI, A.PELLEGRINO). 27) "Derivazione porto-sistemica intraepatica transgiugulare (TIPS)". L'arcispedale S.Anna di Ferrara XLIII -3,203-209,1993.(in coll.con C.FERRO, A.SCARRONE, E.BRACCO, A.MANCA, R.FERRARIS, G.FERRO)._ 28) "Derivazione porto-sistemica intraepatica per via transgiugulare ( TIPS ) . Minerva Chirurgica, 49 :63-68, 1994 . (in coll. con C.FERRO, C.AMBROGI, A.SCARRONE, F.PERONA, A.BARILE, R.CIANNI). 29) "Degenerazione cistica avventiziale dell'arteria femorale comune:descrizione di un caso". La Radiologia Medica vol 89,n.3, 350-352,1995. (in coll on E.BRACCO,A.SCARRONE,E.BELGRANO,C.FERRO). 30) "Trattamento della sindrome della vena cava superiore con stent metallici. Esperienza preliminare" RADIOL MED 90: 457-462,1995. ( in coll.con C.FERRO, A SCARRONE, G.BUCCHERI, D.FERRIGNO, G.MARCHETTI, E.RUSSI,F.PERONA,A.BARILE). 31) "Stadiazione delle neoplasie del colon-retto:ruolo della Porto-Tc nella diagnosi di metastasi epatiche". L'Arcispedale S.Anna Vol XLV,n 1:39-43,1995. ( in coll. con A.LEONE, P.VIOLINO, E.BRACCO, L.QUARANTA, D.SEGRE, C.AMBROGI, C.FERRO). 32 ) “Dissecazione dei vasi cervico-cefalici: inquadramento clinico e presentazione di due casi”. Medicina Subalpina,n.2:18-21,1995.( in coll.con P.Meineri, L.Ambrogio, M.G.Rosso, E.Grasso). 33)"Aneurisma dell'arcata pancreatico-duodenale postero-inferiore associato a stenosi del tronco celiaco". Chirurgia Vol 8,n11-12,488-491,1995. (in coll. con C.FERRO,L.QUARANTA,A.SCARRONE,E.BRACCO). 34) "Sarcoidosi sistemica con localizzazioni encefaliche e spinali.Descrizione di un caso". Rivista di Neuroradiologia 9:95-100,1996. (in coll. conL.GOZZOLI, L.AMBROGI, G.ALBERTINO, A.RIVA, C.FERRO). 35) "Il ruolo della portografia con Tomografia Computerizzata nella diagnosi di metastasi epatiche da neoplasie del colon-retto". La Radiologia Medica,vol 91,n.1-2:86-89;1996. (in coll. con A.LEONE, P.VIOLINO, D.GHIRARDO, L.FIORANTI, A.SCARRONE, C.AMBROGI, L.MOSILLO, D.SEGRE, L.QUARANTA, C.FERRO). 36) "Lesione iatrogena invalicabile della via biliare principale alla confluenza:ricanalizzazione mediante approccio combinato percutaneo-endoscopico. Un caso". La Radiologia Medica,vol 91-n.4:488-491;1996. (in coll.con C.FERRO,L.GHEZZO,A.SCARRONE,F.PERONA). 37) "Studio seriato con Q-EEG in un gruppo di pazienti sottoposti a TIPS (Trans-jugular Intrahepatic Porto-systemic Shunt)”. Riv.Neurobiologia, 41(5):785-792,1995. (in coll. con L.AMBROGIO, C.FERRO, A.MANCA, R.FERRARIS, G.P. PELLEGRINO, E.GRASSO, E.BRACCO, D.DOMENICONI, A.MATTALIA 38)“Metallic stents for treatment of superior vena cava syndrome: results in 26 patients.” Cardiovascular and interventional radiology,Volume 19, Supplement 2 ,1996. (in coll. con C.FERRO, F.PERONA, A.BARILE, R.CIANNI, C.AMBROGI). 39) “Ruolo della tomografia computerizzata e del drenaggio percutaneo nelle pancreatiti acute necrotico-emorragiche infette”. La radiologia Medica,vol 92-n.3:241-246;1996. (in coll.con A.LEONE, P.VIOLINO, D.GHIRARDO, L.FIORANTI, A.SCARRONE, L.PANCIONE, C.AMBROGI, C.FERRO.) 40)“Malattie tromboemboliche stenosanti venose , la radiologia interventistica” . Vol. atti incontro multidisciplinare attuali orientamenti diagnostici e terapeutici in patologia vascolare , 24-26 ottobre 1996, pag. 32-48.. (in coll. con C. Ferro, A. Barile, E. Bracco, F. Perona ). 41) “RM,RM di perfusione e SPECT del flusso cerebrale nella valutazione del Neuroles” (in coll.con Colamussi P.,Lappi S.,Govoni M.,Panareo S., Tamarozzi M.). Rivista italiana di neuroradiologia ,atti del XVIII congresso nazionale di Neuroradiologia 14 (suppl 3) :55-59,2001. 42) “Diagnostica neuroradiologica delle patologie sistemiche autoimmuni di pertinenza reumatologica” in coll con Ceruti S . Progressi in reumatologia vol III ,3 :188-197.2002 43) “Valutazione con Rm, Rm di perfusione e SPECT del flusso cerebrale nei pazienti con NeurolLes”.In coll con Tamarozzi R,Colamussi P,Govoni M,Trotta F,Lappi S. La radiologia Medica,vol 105:482-489, 2003 44)”Recent advances and future perspective in neuroimaging in neuropsychiatric lupus erythematosus” In coll con M.Govoni, G.Castellino, ,M.Padovani,,F.Trotta Lupus 2004,13,149-158 45)”Assesment of acute spontaneous intracerebral ematoma by ct perfusion imaging” In coll con E£.Fainardi,A.Saletti, R.Schivalocchi. M.Russo, C.Azzini, C.Cavallo, S. Ceruti,A.Chieregato,R.Tamarozzi. J.Neuroradiol 2005,32,333-336 46) “Proton magnetic resonance spectroscopy may predict future brain lesions in SLE patients:a functional multi.imaging approach and follow up” In coll con G.Castellino,M.Govoni,M.Padovani,P.Colamussi,F.Trotta. Ann Rheum Dis 2005;64;1022-1027 47)”Evaluation of acute perhiematomal apparent coefficient abnormalities by diffusion-weighted imaging” In coll con E.Fainardi,A.Saletti, R.Schivalocchi. M.Russo, C.Azzini, C.Cavallo, S. Ceruti, ,R.Tamarozzi., A.Chieregato Acta Neurochirurgia 2006,suppl 96:81-84, Spingher-Verlar 2006 48)”Neurological involment in North Italian patients with Behcet disease “ In coll con Lo Monaco A, La Corte R, Caniatti L., M.Trotta F. Rheumatol Int 2006Oct;26(12):1113-9.Epub 2006 Jun 23. 49)” Merkel cell tumour of the external ear .Report of a case” In coll con Silvia Palma , Luigi Cavazzini , Roberto Bovo , Davide Padovani , Anna Maria Bugli , Massimo Borrelli , Alessandro Martini Auris Nasus Larynx 34 (2007) 229–232 49) “Single photon emission computed tomography and magnetic resonance imaging evaluation in SLE patients with and without neuropsychiatric involvement” G. Castellino, M. Padovan, A. Bortoluzzi, M. Borrelli, L. Feggi, M. L. Caniatti , F. Trotta and M. Govoni Rheumatology 2008; 1 of 5. ; Rheumatology Advance Access published January 24, 2008 50) CT perfusion mapping of hemodynamic disturbances associated to acute spontaneous intracerebral hemorrhage. Enrico Fainardi &Massimo Borrelli & Andrea Saletti &Roberta Schivalocchi & Cristiano Azzini &Michele Cavallo & Stefano Ceruti &Riccardo Tamarozzi & Arturo Chieregato Neuroradiology DOI 10.1007/s00234-008-0402-xReceived: 26 December 2007 / Accepted: 16 April 2008 # Springer-Verlag 2008 51) Thrombosis of the cerebral veins and sinuses in acute promyelocytic leukemia after all-trans retinoic acid treatment: a case report. Maria Ciccone, Gian Matteo Rigolin, Giulia Marta Viglione, Massimo Borrelli, Maria Luisa Serino and Antonio Cuneo. Blood Coagulation and Fibrinolysis 2008 Oct;19(7):721-3 52 ) Skull base inflammatory pseudotumour involving the rhinopharyngeal space A. Ciorba*, R. Bovo*, M. Borrelli**, D. Lombardi*** and A. Martini* B-ENT, 2008, 4, 239-242 53) Percutaneous vertebroplasty and spinal cord compression : a case report . In coll con Ilaria Morghen ,Andrea Saletti , Roberto Zoppellari Radiology case 2009; 3: 17-20. 54) Hearing impairmnet in the Sturge-Weber syndrome . In coll con R.Bovo, A. Castiglione, A.Ciorba,A.Martini. Letter to editor . EurJClin Invest 2009 55) Case of the Month , 6 ottobre 2009 Diagnostic Imaging. Vol. 31 No. 10 .In coll con Morghen I, Saletti A, Zoppellari R. 56) Calcificazione idiopatica dei gangli della base (Malattia di Fhar):descrizione di quattro casi e revisione della letteratura. In col con Zuliani G, Dainese A, Gatti M, Barban A, Fellin R. Psicogeriatria 2009;III:58-66 57) Potential role of CT perfusion parameters in the identification of solitary intra-axial brain tumor grading. Fainardi E, Di Biase F, Borrelli M, Saletti A, Cavallo M, Sarubbo S, Ceruti S, Tamarozzi R, Chieregato A. Acta Neurochir Suppl. 2010;106:283-7 58) “Central nervous system involvement in Sjögren’s syndrome: unusual, but not unremarkable. Clinical-serologic characteristics and outcomes in a large cohort of italian patients.” A. Massara, S. Bonazza, G. Castellino, L. Caniatti, F. Trotta1, M. Borrelli, L. Feggi, M. Covoni Rheumatology . 2010 In pres 59) “L’esperienza sul campo “M.Borrelli, E.Fainardi, A.Saletti, S.Nardini, R.Tamarozzi. L CONGRESSO NAZIONALE SNO PARMA 10-22 MAGGIO 2010;RIVISTA ITALIANA DI NEUROBIOLOGIA :50-52,2010. 60) )”Trombosi venose cerebrali: outcome clinico e condizioni protrombotiche”. In coll con E.PAOLINO, C. AZZINI. A. DE VITO ET AL . LI CONGRESSO NAZIONALE SNO 18-21 MAGGIO 2011 , CAGLIARI.RIVISTA ITALIANA DI NEUROBIOLOGIA 2011 61) “Repeated brain conventional MRI and SPECT evaluation in systemic lupus erythematosus patients with and without neuropsychiatric involvement: a follow up study”. In coll con G Castellino, A Bortoluzzi, M Padovan, M Borrelli, L Feggi and M Govoni. Lupus (2011) 0, 1–9 MONOGRAFIE 1) " La Radiologia interventiva delle vie biliari". Stampata da CO.GRAF.A.( MILANO ),1986. ( in coll. con P. MANNELLA, G. BENEA, R. GALEOTTI ). ATTESTATI DI PARTECIPAZIONE A CONGRESSI IN QUALITA' DI RELATORE DI COMUNICAZIONI, O DI COMPONENTE DEL COMITATO SCIENTIFICO, O DI DOCENTE. 1) 91° Raduno del gruppo Radiologi Emiliani e Marchigiani. Pesaro 25-26 Maggio 1984. Comunicazione: - I drenaggi biliari percutanei. In qualità di relatore. 2) XIX Convegno nazionale della sezione di Radiologia Cardio- Vascolare della SIRMN. Perugia 8-9 Dicembre 1984. Comunicazione: - Il trattamento percutaneo delle stenosi benigne della via biliare mediante endoprotesi coledocica. In qualità di relatore. 3) 92° Raduno del gruppo Radiologi Emiliani e Marchigiani. Parma 18 Maggio 1985. Comunicazioni: -La Litotripsia percutanea:prime esperienze preliminari. -Terapia percutanea del varicocele. In qualità di relatore. 4) III Corso di aggiornamento multidisciplinare per tecnici sanitari di Radiologia Medica. Pianfei (Cuneo) 31 Ottobre 1992. Comunicazione: -Procedure per la biopsia stereotassica. In qualità di relatore. 5) V Corso di aggiornamento multidisciplinare per tecnici sanitari di Radiologia Medica. Pianfei (Cuneo) 15 Ottobre 1994. In qualità di componente del comitato scientifico. 6) 9° Campus di Radiologia Vascolare ed Interventistica. Cuneo 14-18 Aprile 1996. In qualità di docente. 7) 37° Congresso Nazionale SIRM. Milano 18-22 Maggio 1996. Comunicazione:-Trattamento delle steno-ostruzioni esofagee con stents metallici:efficacia clinica degli stents ricoperti.In qualità di relatore. 8) “Lo studio e la terapia nel cranio-encefalo “ VI Corso di aggiornamento monotematico multidisciplinare per tecnici sanitari di radiologia. Cuneo 12-13 Ottobre 1996. In qualita’di moderatore. 9)”La diagnostica per immagini: recenti aquisizioni” La sfida dell’ictus .Societa’ medico chirurgica di Ferrara 26 Maggio 2001 In qualita’ di relatore 10)”Terapie endovascolari” La sfida dell’ictus .Societa’ medico chirurgica di Ferrara 26 Maggio 2001 In qualita’ di relatore 11)”Approccio diagnostico del paziente con ictus: indicazioni e limiti delle nuove tecniche” Cervello e Cuore , Comacchio 29 settembre 2001-09-12 .In qualita’ di relatore 12) “RM,RM di perfusione e SPECT del flusso cerebrale nella valutazione del Neuroles” tavola rotonda del XVIII congresso nazionale della associazione italiana di neuroradiologia Bologna 13-16 Dicembre 2001. In qualita’ di relatore 13)”Trattamento enndovascolare delle lesioni carotidee” lezione presentata al Corso di perfezionamento in neurosonologia clinica , scuola di specializzazione di NCH , universita’ degli studi di Ferrara 10-15,06,2002. In qualita’ di docente. 14) “ VALUTAZIONE CON RM, RM DI PERFUSIONE E SPECT DEL FLUSSO CEREBRALE NEI PAZIENTI CON NEUROLES” IV CORSO DI AGGIORNAMENTO LE URGENZE REUMATOLOGICHE : IL SISTEMA NERVOSO CENTRALE EPERIFERICO NELLE CONNETTIVITI E NELLE VASCULITI SISTEMICHE in qualita’ di docente 15)”Vertebroplastica percutanea: tecnica miniinvasiva per la risoluzione del dolore acuto delle fratture vertebrali su base osteoporotica e neoplastica.”I lunedi’ delle neurosceinze, Arcispedale S. Anna di Ferrara, 22-02-06. In qualita’ di relatore 16)”Trattamenti miniinvasivi della patologia vertebrale: vertebroplatica,cifoplastica” Corso della azienda USL di Ferrara : il rachide-diagnostica per immagini e clinica della riabilitazione. Ferrara, 13-27 novembre, 4 dicembre 2006 .Ospedale Pellegrino Ferrara. In qualita’ di relatore 17) “ IMAGING NELLA DIAGNOSI DELLA PATOLOGIA RINOSINUSALE “ lezione presentata al congresso RINITI ALLERGICHE E NON ALLERGICHE ASMA ASSOCIATE ,presso Hotel FERRARA A FERRARA IL 14.3.2009. . In qualita’ di relatore 18) “LA STABILIZZAZIONE LOMBARE INTERSPINOSA DINAMICA” CORSO TERORICO PRATICO , FERRARA 11-12 GIUGNO 2009 , in qualità di moderatore 19) “TROMBOLISI ENDOVASCOLARE” In coll con M Leonardi, G.De Berti, S.Vallone,L.Simonetti. STROKE FORUM QUINTA GIORNATA DELLA RICERCA SULL’ICTUS , BOLOGNA 27 NOVEMBRE 2009 .In qualità di relatore 20) ”Imaging neuroradiologico: Radiologo ed Algologo nella interpretazione dell’iimagine”. Corso teorico-pratico :IL DOLORE VERETBRALE 11-12-13 MARZO 2010, CASA DI CURA S.MARIA MADDALENA , ROVIGO; In qualità di DOCENTE
Interessi clinici e/o scientifici:
Neuroradiologia interventisctica in particolare spino-vertebrale Neuroradiologia diagnostica spinale Traumatologia cranica e spinale Studi funzionali rm e tc di perfusione applicati allo stroke e in campo oncologico Neurollupus Radiologia ORL e Maxillo-facciale Stereotassi TC e RM mirata