Accesso
Dott. GIORGIO SOLIANI
 
Data di nascita: 09/09/1970 Qualifica: DIRIGENTE MEDICO
Reparto: CHIRURGIA GENERALE Numero di telefono dell'ufficio: 0532-236386 334-6499489
Fax dell'ufficio: E-Mail: g.soliani@ospfe.it
 
Titolo di studio:
Maturità Scientifica Laurea in Medicina e Chirurgia
 
Altri titoli di studio/professionali:
Specializzazione in Chirurgia Generale (indirizzo Chirurgia Generale) presso l’Università degli Studi di Ferrara Il 3 Gennaio 2005 è risultato vincitore di una borsa di studio per collaborazione ed attività di ricerca dal titolo “Nuove tecnologie diagnostiche in chirurgia oncologica” bandita dal Dipartimento di Scienze Chirurgiche Anestesiologiche e Radiologiche (Direttore: Prof. Alberto Liboni) dell’Universita’ degli Studi di Ferrara. E’ in possesso di curva di apprendimento per la ricerca del linfonodo sentinella nei tumori della mammella e nel melanoma maligno cutaneo.
 
Esperienze professionali (incarichi):
Dal Novembre 1998 a Giugno 2002 ha quindi frequentato l’ Istituto di Clinica Chirurgica diretto dal Prof. Ippolito Donini e dal 1 Luglio 2002 ad oggi l’ Istituto di Clinica Chirurgica diretto dal Prof. Alberto Liboni. Nel Marzo 2004 ha frequentato in qualità di “Observer” il Breast Service del Dipartimento di Chirurgia del “Memorial Sloan-Kettering Cancer Center” di New York.
Competenze linguistiche:
Inglese
Competenze nell'uso delle tecnologie:
•Certificato di frequenza del corso a numero chiuso “Sentinel node biopsy in melanoma and breast”, European School of Oncology – Novembre 1999, Milano. •Tecniche laparoscopiche di riparazione delle ernie della parete addominale. Spoleto, 17-18 aprile 2007 •Advanced Energy sources in surgery masterclass. Elancourt France 9-10 Giugno 2008 •Corso avanzato di chirurgia laparoscopica. Modena, 31 Marzo-2 Aprile 2008, Castelfranco Veneto 27-31 Ottobre 2008, Modena 4-5 Dicembre 2008 •Training course in SILS (Single incision laparoscopic surgery) 10 febbraio 2009 •“Laparoscopic surgical Week: Full Immersion” Corso residenziale. Napoli 15-19 febbraio 2010  
Attività didattica:
Ha partecipato alla stesura di tesi per il corso di laurea in medicina e chirurgia, e per i diplomi di scienze infermieristiche.
Attività scientifica:
LAVORI A STAMPA •An original approach in the diagnosis of early breast cancer: use of the same radiopharmaceutical for both non-palpable lesions and sentinel node localisation, (Feggi L., Basaglia E., Corcione S., Querzoli P., Soliani G., Ascanelli S., Prandini N., Bergossi L., Carcoforo P.), European journal of nuclear medicine (200 28: 1589-1596, Nov 2001). •The main problem in treating non palpable breast lesion is the need for accurate localization during surgery. (Carcoforo P., Basaglia E., Corcione S., Bergossi L., Soliani G.,Feggi L.,) Breast Journal 2002 Jan-Feb; 8(1): 66-7 •A new device for sutureless skin closure “the zipper”. (Carcoforo P., Jorizzo E.F., Maestroni U., Soliani G., Navarra G.,) Annali Italiani di Chirurgia. 2002 Jan-Feb, 73(1):75-9 •An original approach in the diagnosis of early breast cancer: use of the same radiopharmaceutical for both non-palpable lesions and sentinel node localisation. Reply (Feggi L., Grandini N., Basaglia E., Soliani G., Ascanelli S., Bergossi L., Pozza E., Concione S., Querzoli P., Carcoforo P.), European journal of nuclear medicine (Vol.29:437-438 n 3 March 2002). •Laparoscopic transabdominal suspension sutures. (Navarra G., Ascanelli S., Sortini D., Soliani G., Pozza E., Carcoforo P.) Surgical Endoscopy.2002 Sep; 16(9):1378 •Reliability and accuracy of sentinel node biopsy in cutaneous malignant melanoma, (Carcoforo P., Soliani G., Bergossi L., Virgili A.R., Pagani W., Pozza E., Feggi L.), Tumori, Vol.88-n° 3, Maggio-Giugno 2002. •Prognostic and therapeutic impact of sentinel node micrometastasis in patients with invasive breast cancer, (Carcoforo P., Bergossi L., Basaglia E., Soliani G., Querzoli P., Zambrini E., Pozza E., Feggi L.), Tumori, Vol. 88-n° 3, Maggio-Giugno 2002. •Sentinel node biopsy in the evaluation of the internal mammary node chain in patients with breast cancer, (Carcoforo P., Basaglia E., Soliani G.,Bergossi L., Corcione S., Pozza E., Feggi L.), Tumori, Vol. 88-n° 3, Maggio-Giugno 2002. •Diverticolite acuta in paziente affetto da mieloma multiplo: un’inusuale presentazione di perforazione diverticolare colica, (Soliani G.,Dominaci M., Bergossi L., Basaglia E., Pauli S., Carcoforo P.), Annali italiani di chirurgia, Vol.LXXIII,n°6, pp.643-646, Novembre-Dicembre 2002. •Octreotide in the treatment of lymphorrhea after axillary node dissection: a prospective randomized controlled trial. ( Carcoforo P., Soliani G., Maestroni U. Donini A., Inderbitzin D., Hui TT, Lefor A., Avital I., Navarra G.) J Am Coll Surg. 2003 Mar; 196 (3): 365-9 •Relationship betwen Octreotide and Breast Surgery ( Carcoforo P., Soliani G., Maestroni U., Maravedgias K., Sortini D., Avital I.) Breast J. 11 (3):223 2005 May Jun •A new approach to the cure of the Ogilvie’s syndrome (Carcoforo P., Jorizzo E.F., Maestroni U., Soliani G., Bergossi L., Pozza E.) Ann. Ital. Chir., 65-70 LXXXVI, 1, 2005 •Accuracy and reliability of sentinel node biopsy in patients with breast cancer. Single centre study with long term follow-up. (Carcoforo P., Sortini D, Soliani G., Basaglia E, Feggi LM, Liboni A) Breast Cancer Res Treat. 2006 Jan;95(2):111-6. •Primary Breast Cancer Features Can Predict Additional Lymph Node Involvement in Patients with Sentinel Node Micrometastases. (Carcoforo P, Maestroni U, Querzoli P, Lanzara S, Maravegias K, Feggi L, Soliani G, Basaglia E) World J Surg. 2006 Aug 16 •Clinical and Therapeutic Importance of Sentinel Node Biopsy of the Internal Mammary Chain in Patients with Breast Cancer: A Single-Center Study with Long-Term Follow-Up. Carcoforo P, Sortini D, Feggi L, Feo CV, Soliani G, Panareo S, Corcione S, Querzoli P, Maravegias K, Lanzara S, Liboni A. Ann Surg Oncol. 2006 Sep •Il linfonodo sentinella nel carcinoma papillare della tiroide: nostra esperienza. Acta Biomedica 2007; 78; Quaderno 4: 55-58
Interessi clinici e/o scientifici:
Nel Marzo 2004 ha frequentato in qualità di “Observer” il Breast Service (Chirurgia mammaria) del Dipartimento di Chirurgia del “Memorial Sloan-Kettering Cancer Center” di New York •Certificazione di esecuzione di curva di apprendimento per la ricerca del linfonodo sentinella nei tumori della mammella e nel melanoma maligno cutaneo. •Corso avanzato di chirurgia laparoscopica. Modena, 31 Marzo-2 Aprile 2008, Castelfranco Veneto 27-31 Ottobre 2008, Modena 4-5 Dicembre 2008 •“Laparoscopic surgical Week: Full Immersion” Corso residenziale. Napoli 15-19 febbraio 2010 Ha partecipato a 3000 procedure chirurgiche sia in elezione che in urgenza svolgendone 1000 in qualità di primo operatore.