Accesso
Dott. GIORGIO TRASFORINI
 
Data di nascita: 24/04/1953 Qualifica: DIRIGENTE MEDICO
Reparto: ENDOCRINOLOGIA Numero di telefono dell'ufficio:
Fax dell'ufficio: E-Mail: g.trasforini@ospfe.it
 
Titolo di studio:
Laureato in Medicina e Chirurgia il 25 luglio 1978 con votazione 110/110. Il 2 luglio 1982 ha conseguito il Diploma di Specializzazione in Malattie dell'Apparato Digerente con la votazione di 70/70 e la lode presso l'Università degli Studi di Ferrara. Nell'ottobre 1985 ha conseguito il Diploma di Specializzazione in Endocrinologia presso l'Università degli Studi di Parma con la votazione di 50/50 e la lode.
 
Altri titoli di studio/professionali:
 
Esperienze professionali (incarichi):
Assistente ospedaliero a tempo pieno di Medicina Generale presso la Clinica Medica dell'Università di Ferrara dall'1.8.1981 al 31.3.1983 e dall'1.6.1983 all'11.6.1985. Assistente ospedaliero a tempo pieno presso il Pronto Soccorso dell'Arcispedale S.Anna di Ferrara dall'1.4.1983 al 31.5.1983. Assistente ospedaliero di ruolo a tempo pieno presso la Clinica Medica dell'Università di Ferrara dal 12.6.1985 al 31.12.1990. Per approfondire la sua preparazione in campo endocrinologico e per meglio studiare i meccanismi di regolazione della secrezione degli ormoni antero-ipofisari nei periodi 15 novembre -15 dicembre 1982, gennaio e marzo 1983 ha frequentato l'Istituto di Farmacologia, Chemioterapia e Tossicologia Medica dell'Università di Milano Nel dicembre 1984 ha frequentato il Laboratorio del Centro di Endocrinologia e Oncologia Sperimentale del C.N.R. di Napoli, Dipartimento di Biologia e Patologia Cellulare e Molecolare, per svolgere ricerche sulla diagnostica citologica della tiroide. Dal 1985 è membro della Società Italiana di Endocrinologia. Per approfondire la sua preparazione in campo endocrinologico sul coinvolgimento dei peptidi oppioidi nei meccanismi di regolazione dell'asse ipotalamo-ipofisi nei periodi febbraio, marzo e maggio 1986 ha frequentato il Centro Cefalee della Clinica Neurologica dell'Università degli Studi di Pavia Dal 1992 ad oggi svolge la sua attività presso la Sezione di Endocrinologia dell’Azienda Ospedaliera Universitaria di Ferrara in qualità di Aiuto corresponsabile e poi come Dirigente Medico di I° livello. Dal 1995 ad oggi si occupa del follow-up del cancro della tiroide e nuove applicazioni nella diagnostica delle recidive e/o metastasi linfatiche della neoplasia, presentando i risultati del servizio svolto a comunicazioni di Congressi Nazionali ed Internazionali. Dal 2006 ad oggi si occupa della messa a punto e dell’applicazione di indagine genetica per ricerca di mutazione dei geni BRAF e RAS sul citoaspirato tiroideo nella diagnosi precoce del cancro della tiroide, presentando i risultati del servizio svolto a comunicazioni e pubblicazioni di Congressi Nazionali ed Internazionali. Dal 2000 ad oggi è responsabile dell’ambulatorio ad alta professionalità dedicato dapprima alle Malattie della Tiroide e successivamente alla Diagnostica Interventiva nelle Tireopatie (attività sottoposta periodicamente ad un Controllo di Qualità dagli Uffici preposti dell’Azienda) Dal 2002 ad oggi lavora nel Gruppo di Studio del Linfonodo Sentinella delle Neoplasie Tiroidee in collaborazione con la Chirurgia Generale, Medicina Nucleare dell’Arcispedale S.Anna e l’ Ospedale Civile di Cento (FE).
Competenze linguistiche:
Inglese medico.
Competenze nell'uso delle tecnologie:
Ecografia tiroidea ed agoaspirati tiroidei ecoguidati con applicazione alla genetica (ricerca mutazioni)  
Attività didattica:
• Esercitazioni teoriche e pratiche per gli Studenti del V° anno del Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia per l'insegnamento di Clinica Medica Generale e Terapia Medica e per Specializzandi interni e Tirocinanti negli AA. 1984-85, 1985-86, 1986-87, 1987-88, 1988-89, 1989-90. • Corso di Aggiornamento per infermieri professionali di Endocrinologia clinica e tecniche diagnostiche nell'anno 1988 (20 lezioni), patrocinato dall'Ente Ospedaliero Arcispedale S.Anna dell'U.S.L. 31 di Ferrara. • Insegnamento di Variazioni Endocrine in corso di Malattie Mentali come integrativo al Corso di Psicoendocrinologia nella Scuola di Specializzazione di Psichiatria dell'Università di Ferrara dagli AA. 1987-88, ad oggi. • Insegnamento di Endocrinologia Oncologica nella Scuola di Specializzazione in Oncologia dell'Università di Ferrara dall'AA. 1989-90 al 1996-97. • Titolare dell'Insegnamento di Fisiopatologia Endocrina Generale nella Scuola di Specializzazione di Endocrinologia e Malattie del Ricambio dell'Università di Ferrara dagli AA. 1990-91 ad oggi. • Titolare dell'Insegnamento di Principi di Terapia Medica delle Vasculopatie nella Scuola di Specialità di Chirurgia Vascolare nell'AA. 90-91 al 95-96. • Titolare dell'Insegnamento di Patologia Clinica delle Endocrinopatie per l'indirizzo di Endocrinologia al 3° anno e per l'indirizzo di Diabetologia al 4° anno nella Scuola di Specialità in Endocrinologia e Malattie del Ricambio dall'AA. 90-91 al 2000. • Corso integrativo di Endocrinologia nell'Insegnamento di Medicina Interna nella Scuola di Specializzazione in Audiologia nell'AA.1990-91, 91-92. • Esercitazioni teoriche e pratiche per gli Studenti del IV° anno del Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia per l'insegnamento di Endocrinologia dagli AA. 1994-95 ad oggi.
Attività scientifica:
La Produzione Scientifica è riferita in 291 pubblicazioni a stampa di cui: • 100 Lavori "in extenso" pubblicati su Riviste italiane e straniere • 60 “Abstracts" relativi a comunicazioni a Congressi Internazionali. • 129 "Abstracts" relativi a comunicazioni a Congressi Nazionali. • 2 capitoli di libri
Interessi clinici e/o scientifici:
• Diagnosi e terapia della patologia nodulare della tiroide • Applicazione di indagine genetica per ricerca di mutazione dei geni BRAF e RAS sul citoaspirato tiroideo nella diagnosi precoce del cancro della tiroide • Follow-up del cancro della tiroide • Coinvolgimento del CGRP (calcionin-gene related peptide) nella regolazione della pressione arteriosa • Ruolo dei peptidi oppioidi sul controllo della funzione ipofisaria e surrenalica • Ruolo dei recettori ∂-oppioidi nel controllo del sistema neuroendocrino • Stress e sistema neuroendocrino • Sistema simpatoadrenergico e livelli plasmatici di CGRP • Ruolo della galanina nel controllo del sistema simpatoadrenomidollare • Sistema simpatoadrenergico e ormone della crescita