Accesso
Laurea SANDRA BOMBARDI
 
Data di nascita: 01/07/1964 Qualifica: COLL.PROF.SAN.ESPERTO-INFERMIERE
Reparto: ACCOGLIENZA E MEDIAZIONE CULTURALE Numero di telefono dell'ufficio: 0532.236527
Fax dell'ufficio: 0532.236895 c/o URP E-Mail: s.bombardi@ospfe.it
 
Titolo di studio:
2000 Laurea in Sociologia con indirizzo Economico ed Organizzazione del lavoro, Università degli Studi di Urbino, Facoltà di Sociologia. Tesi in Sociologia del lavoro - Relatore Prof.ssa Magalì Sarfatti Larson Titolo di tesi - La professione d'infermiere in un grande ospedale in cambiamento. 1984 Diploma di Infermiere Professionale, Scuola Infermieri Professionali di Ferrara, Unità Sanitaria Locale n.31 Ferrara.
 
Altri titoli di studio/professionali:
2011 Corso di Specializzazione in Teoria e Tecnica della Comunicazione Pubblica realizzato presso la Scuola di Comunicazione IULM di Milano, dal 19.11.2010 al 26.02.2011, in ottemperanza alle disposizioni di legge. 2007 3° Corso Annuale - La metodologia di rete. Trento Febbraio – Novembre 2007 Mediatore del conflitto tra professionisti sanitari e pazienti Regione Emilia Romagna Agenzia Sanitaria A.A. 2001/02 Master sull’immigrazione, Università Cà Foscari di Venezia Titolo di tesi - Accogliere in ospedale: la transcultura al servizio di tutti. Relatore - Prof.ssa Giuliana Chiaretti 1998 Specializzazione in Scienza Transculturale, Istituto Transculturale per la Salute - Fondazione Cecchini Pace, Milano. Titolo di tesi - La cultura al centro della professione infermieristica 1993 Abilitazione a Funzioni Direttive nell'Assistenza Infermieristica, Scuola Infermieri Professionali di Ferrara, Unità Sanitaria Locale n.31 Ferrara.
 
Esperienze professionali (incarichi):
Dal 1984 a tutt'oggi lavoro presso l'Azienda Ospedaliero Universitaria di Ferrara; Dal 1 settembre 2004 a tutt’oggi sono responsabile dell’Ufficio Accoglienza e Mediazione dell'Azienda Ospedaliero Universitaria, Articolazione organizzativa dell’Area Comunicazione, da settembre 2006 (Delibera n. 205 del 29.09.2006), in staff alla Direzione Generale; Agosto 2007 a tutt’oggi – Responsabile della Mediazione Interculturale Interaziendale (Delibera n. 174 del 10.08.2007) – Azienda Ospedaliero Universitaria di Ferrara e Azienda USL di Ferrara. Dal 1989 all’agosto 2004 ho svolto l’attività di Coordinamento e Infermiera docente, tutor e progettista di eventi formativi presso Area Formazione Aggiornamento - Coordinamento Corso di laurea in Infermieristica e Fisioterapia dell'Azienda Ospedaliero Universitaria di Ferrara; Dal 1984 al 1989 presso l'Azienda ho svolto la mia prima esperienza lavorativa come Infermiera addetta all'assistenza diretta presso il settore Ostetrico-Ginecologico.
Competenze linguistiche:
Idoneità alla lingua inglese e francese conseguita durante il Corso di laurea in Sociologia. 1*. Inglese di livello beginner 2*. Francese scolastico e discreta la lettura e la comprensione (*) Quadro comune europeo di riferimento per le lingue
Competenze nell'uso delle tecnologie:
Utilizzo del sistema operativo Windows Software normalmente utilizzato Word, Excel e Power Point Utilizzo di Internet e posta elettronica Redattore Web - 2011 Svolto Aggiornamento per il nuovo portale ospfe.it "Plone"  
Attività didattica:
Corso di laurea in Infermieristica sede di Ferrara - Infermieristica Transculturale Corso di laurea in Ostetricia - La salute della donna nel processo migratorio: la transcultura nell’accoglienza e nel prendersi cura Corso di laurea in Fisioterapia - Discipline demo-etno-antropologiche Corso di laurea Magistrale - Facoltà di medicina e chirurgia Classe 1, 2, 3 - Antropologia dell’Organizzazione Sanitaria Corso di laurea Magistrale - Facoltà di medicina e chirurgia Classe 3 - Discipline demo-etno-antropologiche Università di Modena - Reggio Emilia, Master Immigrazione - Metodologia della ricerca Qualitativa Etnografia e Narrazione Corsi di Formazione Continua del Personale sia interno che esterno l'Azienda Ospedaliero di Ferrara riguardante le seguenti tematiche: Metodologia della ricerca Qualitativa applicate alle organizzazioni, gruppi professionali, utenti - Approccio Etnografico e Fenomenologico Assistenza Transculturale, Fenomeno Migratorio e Intercultura
Attività scientifica:
Pubblicazioni • Articolo rivista Impariamo ad ascoltare quella Strana gente: la scuola Infermieri Professionali di Ferrara si confronta con l'Infermieristica Transculturale, in "S. Anna Informa", n.3 maggio 1996. • Atti Convegno - L'approccio interculturale nei modelli formativi degli operatori socio-sanitari, in Atti del Seminario "La tutela della salute in una società multietnica", Perugia dal 14 al 16 dicembre 1995. - Percorso formativo in camera operatoria - Esperienze a confronto: Ferrara, in Atti del Convegno "Percorsi formativi dell'infermiere di camera operatoria", Ferrara 17 aprile 1999. - IV Forum Internazionale sull’EBN, sessione Nursing transculturale, in coll. Terranova Cecchini R., “Le considerazioni culturali nelle cure di fine vita”, Milano novembre 2003. • Volumi - Progettare la formazione dell'infermiere: la cultura al centro della professione infermieristica, Franco Angeli, Milano, 2000. - Come un antropologo in azienda: la cultura dei sistemi organizzativi, in Tognetti Bordogna M., a cura di, I colori del welfare. Servizi alla persona di fronte all’utenza che cambia, Franco Angeli, Milano, 2004 - Le influenze della cultura nell’assistenza, in coll. Manara D., in Manara D., a cura di, Introduzione all’infermieristica transculturale, Carocci, Roma, 2004 - Storie di straordinaria quotidianità, Il buon governo dell’assistenza, in Comitato Centrale della Federazione Nazionale dei Collegi IPASVI, a cura di, La storia nascosta. Gli infermieri si raccontano, Federazione Nazionale dei Collegi IPASVI, Roma, 2004. - La comunicazione per l’accoglienza ospedaliera e la mediazione interculturale: l’esperienza di Ferrara, in coll. de la Calle M., in Marco Ingrosso, a cura di, La salute comunicata. Ricerche e valutazioni nei media e nei servizi sanitari, Franco Angeli, Milano, 2008. - Sandra Bombardi, Roberta Bertolini, Monica Manfredini, a cura di, Assistenza Infermieristica ed Ostetrica transculturale, Hoepli, Milano, 2009. Socio AIS - Cooptato Associazione Italiana Sociologia Socio SIMM - Società Italiana Medicina delle Migrazioni Attività di Ricerca 2007 – Partecipato ad un gruppo di ricerca con Maria Cacioppo e Mara Tognetti, Titolo – Genere, generazioni e culture educative, per il Comune di Terranova Bracciolini (AR) – Commissione per le Pari Opportunità.
Interessi clinici e/o scientifici:
- Economia sociale, organizzazione del lavoro, qualità della vita lavorativa, ben-essere organizzativo - Accoglienza/Comfort e complessità organizzativa - Garantire Equità nel rispetto delle Differenze - Cooperazione 2007 – Gennaio/Febbraio “Missione umanitaria in Mauritania”, attività svolte: logistica, assistenza diretta, report di missione. 2009 – Marzo /Aprile “Missione umanitaria in Mauritania” attività svolte: logistica, assistenza diretta, report di missione. Corso di formazione sulla gestione ospedaliera in Africa, Medici con l’Africa CUAMM, Padova, dal 20.04 al 24.04.09. Competenze metodologiche Le principali metodologie che utilizzo e utilizzato nel svolgere la mia attività sono: - Didattica tutoriale, Apprendimento per problemi (P.B.L.), Problem Solving, Role playing, Casi e Autocasi, Approccio Autobiografico e narrativo, Il laboratorio, Il tirocinio; - Metodologia della ricerca sociale e infermieristica, in particolare seguo l'approccio qualitativo della ricerca: etnografico e narrativo, Metodologia di rete. Capacità e competenze sociali Capacità di lavorare in team interprofessionali, Competenze di facilitazione in didattica tutoriale maturate in ambiti organizzativi complessi