Accesso
Dott. ANNA LATERZA
 
Data di nascita: 29/07/1955 Qualifica: DIRIGENTE MEDICO
Reparto: CARDIOLOGIA Numero di telefono dell'ufficio:
Fax dell'ufficio: E-Mail: a.laterza@ospfe.it
 
Titolo di studio:
Laurea in Medicina e Chirurgia conseguita presso l’Università degli Studi di Ferrara il 12 febbraio 1985
 
Altri titoli di studio/professionali:
- diploma di specializzazione in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva (1989) - idoneità in Medicina d’Urgenza (1990) - diploma di specializzazione in Cardiologia (1994) - certificazione di competenza in Ecocardiografia Generale della S.I.E.C. ( SOCIETA’ ITALIANA di ECOGRAFIA CARDIOVASCOLARE) conseguita nel 2003 - certificazione di competenza – alta specialità della S.I.E.C. nei seguenti settori : ECOCARDIOGRAFIA TRANSESOFAGEA, ECOCARDIOGRAFIA DA STRESS, ECOCONTRASTOGRAFIA ( 2004) - qualifica di ACLS Provider a seguito di apposito corso organizzato dalla Società Italiana Medicina d’Emergenza-Urgenza (Authorized Provider of American Heart Association’s CPR and ECC courses) nel 2005 Tra le esperienze acquisite si segnalano gli aggiornamenti di particolare interesse scientifico: - in Ecocardiografia Transesofagea Intraoperatoria e nella pratica della Terapia Intensiva Cardiochirurgica presso la Divisione di Cardiochirurgia dell’Ospedale Maggiore di Verona nel Novembre 1999; - in Ecografia Intravascolare (IVUS) presso la Casa di Cura “Columbus” di Milano nel Dicembre 1999. La sottoscritta ha inoltre frequentato il Corso regionale di ECO-Doppler VASCOLARE (teorico-pratico) organizzato dalla S.I.E.C. e svoltosi da Febbraio a Maggio del 2000 presso l’Ospedale Maggiore di Bologna con training pratico c/o il Servizio di Angiologia del medesimo ospedale.
 
Esperienze professionali (incarichi):
dal 1991 al 1993 è stata Assistente Medico di Medicina Interna (presso le U.S.L. 33 e 31 – Ferrara) e dal 1994 ha prestato servizio dapprima come Assistente Medico di Cardiologia a tempo pieno presso la Divisione di Cardiologia dell’U.S.L. 31 di Ferrara e successivamente, fino a tutt’oggi , in qualità di Dirigente Medico presso l’Unità Operativa di Cardiologia e UTIC dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Ferrara.
Competenze linguistiche:
Lingua Inglese
Competenze nell'uso delle tecnologie:
Competenze nell’uso delle tecnologie mediche: ecocardiografia, ecografia vascolare, scintigrafia miocardica, ergometria. Competenze nell’uso delle tecnologie informatiche: sistema Windows, reti Internet e Intranet.  
Attività didattica:
a partire dall’anno accademico 2000/2001 è docente di SEMEIOTICA e METODOLOGIA CLINICA presso la Scuola di Specializzazione in Cardiologia dell’Università degli Studi di Ferrara. Ha partecipato inoltre regolarmente, quale “tutor” di ecocardiografia, ai corsi interattivi accreditati e residenziali (“masters”) per internisti e cardiologi, che prevedono incontri, approfondimenti e dibattiti sul “continuum” cardiovascolare, organizzati a cura della Scuola di Specializzazione in Cardiologia dell’Università di Ferrara e della Fondazione “Salvatore Maugeri
Attività scientifica:
Ha partecipato a numerosi congressi scientifici nazionali ed internazionali e a corsi di aggiornamento, talora in qualità di relatrice. Ha fatto parte della Segreteria Scientifica del Convegno “LA STIMOLAZIONE FISIOLOGICA DOPPIA CAMERA”, svoltosi a Ferrara nel Giugno 1995 e del Comitato Organizzatore del Corso di Ecocardiografia “L’ECOCARDIOGRAFIA TRA BIOLOGIA E CLINICA”, tenutosi a Ferrara dal 15 al 17 Ottobre 2001 in collaborazione con la Harvard Medical School di Boston. Ha al suo attivo oltre 50 pubblicazioni scientifiche e segnala di essere co-autrice del volume “IL RIMODELLAMENTO CARDIACO” (curato dal Prof. Roberto Ferrari e pubblicato dalla Società Italiana di Cardiologia nel Dicembre 2003) per quanto riguarda il capitolo “Rimodellamento in Clinica : Metodologie di Determinazione”, in coll. con C.Ceconi, E.Gardini, D.Mele . Ha fatto parte del gruppo di sperimentatori dello studio internazionale, multicentrico, randomizzato, doppio-cieco BEAUTIFUL (MorBidity-mortality EvAlUaTion of the If inhibitor ivabradine in patients with coronary disease and left ventricULar dysfunction), svoltosi dal 2004 al 2007. Ha inoltre partecipato, in qualità di relatrice: - al Corso S.I.E.C. di Ecografia Cardiovascolare di 1° livello tenutosi a Bologna nel 1998; - al Convegno “I test diagnostici nelle cardiopatie, appropriatezza nell’indicazione e nella valutazione clinico-terapeutica” organizzato dall’Azienda USL di Cesena e inserito nel “Programma Regionale per la formazione continua degli operatori della sanità”, svoltosi a Cesena il 20/12/2003; - al VI Convegno Medico-Scientifico dell’Associazione Cardio Trapiantati Italiani (A.C.T.I.): “Patologie Cardiache : la gestione del paziente cardiotrapiantato oggi”, tenutosi a Ferrara il 29 0ttobre 2005. Segnala infine: - una comunicazione al 64° Congresso Nazionale della Società Italiana di Cardiologia, svoltosi a Roma nel dicembre 2003 ( L’analisi automatica dello spostamento e dello strain longitudinale regionale miocardico facilita l’interpretazione dell’ eco-stress, in coll. con I.D’Aiello,G.F.Percoco,F.Ferrari,G.Guardigli,R.Ferrara,E.Merli,E.Pacchioni,D.Mele, R.Ferrari), pubblicata in ITALIAN HEART JOURNAL 2003;4 (suppl.6):11; - una comunicazione al 65° Congresso Nazionale della Società Italiana di Cardiologia, svoltosi a Roma nel dicembre 2004 (Echocardiographic detection of early signs of cardiac involvement in systemic sclerosis : a strain and strain rate analysis with ultrasonic tissue characterization, in coll. con S.Censi, R.La Corte, A.Locaputo, O. Soukhomovskaia, G.Pasanisi,G.Guardigli, F.Trotta, D.Mele, R.Ferrari) pubblicata in ITALIAN HEART JOURNAL 2004; 5(suppl.9):97; - l’articolo Tissue Doppler deformation imaging identifies myocardial stunning occurring during the Tako-Tsubo syndrome. Case report in a Caucasian patient (in coll. con G.Pasanisi, E.Merli, C.Ceconi, R.Ferrari), pubblicato in INTERNATIONAL JOURNAL OF CARDIOLOGY (Agosto 2006).
Interessi clinici e/o scientifici:
Diagnostica per immagini cardiovascolare, Prevenzione cardiovascolare, Cardiopatia ischemica, Scompenso Cardiaco.