Accesso
Dott. MARIA PIA BIANCHI
 
Data di nascita: 04/04/1954 Qualifica: DIRIGENTE BIOLOGO - PATOLOGIA CLINICA
Reparto: LABORATORIO ANALISI Numero di telefono dell'ufficio: 0532 236427
Fax dell'ufficio: E-Mail: m.bianchi@ospfe.it
 
Titolo di studio:
Laurea in Scienze Biologiche conseguita presso l'Università degli Studi di Ferrara il 17 marzo 1978 con punti 110/110.
 
Altri titoli di studio/professionali:
 
Esperienze professionali (incarichi):
Con un incarico conferitole il 12/7/1982 ha prestato servizio presso il Laboratorio di Radioimmunologia del Servizio di Medicina Nucleare ;e a partire dal 12/6/1985,è stata inquadrata direttamente in ruolo nella pianta organica di codesta Azienda. Da quella data fino al 1994 ha prestato servizio presso il Laboratorio di Radioimmunologia dapprima come biologo collaboratore poi come biologo coadiutore. In quel periodo si è occupata principalmente di dosaggi ormonali .Dalla metà del 1994 è stata assegnata al Laboratorio Analisi Chimico-Cliniche e Microbiologia del S.Anna,dove ha seguito il passaggio da metodiche manuali classiche ,a nuove metodologie automatiche su apparecchi che lavorano in chemiluminescenza (METODO ADVIA-CENTAUR),per il dosaggio di ormoni tiroidei,ipofisari,surrenalici e marcatori tumorali. Ha collaborato inoltre nella sezione dei Farmaci e Droghe,nonche’ nei dosaggi di Emoglobine particolari col metodo dell’HPLC, nella sezione di Biochimica nella routine giornaliera di analiti di diverso interesse e nel settore delle Urgenze. Dal marzo del 2003 è stata assegnata alla sezione di Microbiologia e Sierologia del Laboratorio,dove attualmente presta servizio in qualità di Biologo Dirigente. Nel settore della Microbiologia svolge le seguenti attività:indagini microbiologiche finalizzate all’identificazione di microrganismi patogeni convenzionali e condizionali,attraverso l’esame microscopico diretto,metodi rapidi immunologici e genetici,metodi colturali e infine antibiogrammi. Segue inoltre il lavoro quotidiano della sierologia con particolare rilievo agli approfondimenti di alcuni analiti.
Competenze linguistiche:
Discreta conoscenza della lingua inglese anche parlata.
Competenze nell'uso delle tecnologie:
Uso giornaliero dei PC con il programma, in uso nel Laboratorio Analisi, sia per il lavoro specifico nel settore della Microbiologia sia per il settore delle urgenze durante i turni di guardia.  
Attività didattica:
Nell'ambito di una serie di corsi di aggiornamento per tecnici di laboratorio svoltosi in Settembre-Ottobre 2005,ha tenuto la seguente lezione: IL CAMPIONE MICROBIOLOGICO:STRUMENTI PER MONITORARE LA FASE PREANALITICA
Attività scientifica:
Nell’ambito dell’attività di ricerca ha partecipato alla realizzazione e stesura dei seguenti lavori: - CORRELAZIONE TRA MORFOLOGIA DELL’ENDOMETRIO E LIVELLI EMATICI DELL’ESTRADIOLO E DEL PROGESTERONE, da “Quaderni di Clinica Ostetrica e Ginecologica” vol. XXXIX- N°4- luglio/agosto 1984 –F.Pansini,M.Linciano,M.P.Bianchi,I.Vitagliano,R.Piccolo,E.Tassinari,V.Rainaldi - CONFRONTO TRA UN NUOVO TEST IN VITRO PER IgE SPECIFICHE,CAP SYSTEM, E RAST ED SPT, da “ l’Arcispedale s.Anna di Ferrara” vol. XLIII-N°3- luglio/settembre 1993- M.P.Bianchi,D.Patti,R.Scolozzi,A.Boccafogli,L.Vicentini,A.Camerani,A.R.Cavallini, B.Bagni - USEFULNESS OF COAGULATION MARKERS IN STAGING OF GASTRIC CANCER,in “Cancer Detection and Prevenction,19(4):331-336(1995)”-V.Abbasciano,D.Tassinari,S.Sartori,L.Trevisani,D.Arcudi,M.P.Bianchi,A.Liboni - PLATELET ACTIVATION AND FIBRINOLYSIS IN LARGE BOWEL CANCER,in “Oncology”-1995;52:381-384-V.Abbasciano.M.P.Bianchi,L.Trevisani,S.Sartori,G.Gilli.G.Zavagli - NEURON-SPECIFIC EMOLASE,THYMIDINE KINASE,AND TESSUE POLYPEPTIDE-SPECIFIC ANTIGEN IN DIAGNOSIS AND RESPONSE TO CHEMOTHERAPY OF SMALL- CELL LUNG CANCER, IN “Cancer Detectioni and Prevenction,23(4);309-315(1999)-V.Abbasciano,S.Sartori,L.Trevisani,I.Nielsen,E.Ferrazzi,M.P.Bianchi,S.Toso,G.Crepaldi,A.Bononi,G.Zilli,G.Zavagli - USE OF RECOMBINANT HUMAN THYREOTROPIN (rhTSH) IN THE FOLLOW UP OF PATIENTS WITH DIFFERENTIATED RADIOIODINE THERAPY IN FOUR PATIENTS WITH DIFERENTIATED THYROID CARCINOMA(DTC):OUR EXPERIENCE. “ICE 2000,29 october-2 november 2000-Sydney Australia Abstract Book p.289:p777”-D.A.Blotta,R.Rossi,M.P.Bianchi,G.Trasforini,M.Bondanelli.B.Bellanova,L.Busutti, E.C.degli Uberti.
Interessi clinici e/o scientifici: